Il 2017 porterà un aumento delle persecuzioni cristiane

0
577

Il 2017 porterà un drammatico aumento delle violenti persecuzioni dei cristiani in tutto il mondo, in particolare quelli del mondo islamico, secondo una previsione nel rapporto annuale di uscita Internazionale.

Del RI relazione annuale sulla persecuzione trasmette molta preoccupazione per i cristiani nei Paesi islamici, dove sono al mirino di entrambi i loro governi e lo Stato islamico. I luoghi di interesse citati nella relazione sulla persecuzione includono l’Iraq, la Siria, l’Iran, la Nigeria, il Pakistan, l’India e la Cina.

RI amministratore delegato Paul Robinson ha detto che il 2017 è destinato a essere un “duro anno” per tanti cristiani che vivono in aree in cui essi sono mirati da parte di militanti e governi autoritari.

“In tutto il mondo i cristiani affrontano una serie crescente di persecuzioni violente “, ha detto Robinson. “Questi includono lo Stato Islamico brutale in Medio Oriente, militanti pesantemente armati in Nigeria ed estremisti indù in India.”

Alla luce delle previsioni, Robinson ha esortato i cristiani a pregare di più e di più per i cristiani perseguitati in tutto il mondo. Ha anche chiesto maggiore supporto per questi credenti.

“La nostra relazione sulle prospettive di evoluzione della persecuzione nel 2017 è un campanello d’allarme per aumentare le nostre preghiere e un supporto pratico per la nostra famiglia perseguitata ad un nuovo livello”, ha aggiunto Robinson.

In vista del giorno di Natale, il principe Carlo ha parlato di persecuzione contro i cristiani in una trasmissione come ospite su Radio 4 di “Pensiero del giorno.” Il Principe di Galles ha detto che la persecuzione dei credenti in tutto il mondo sembra essere trascurata. Fonte.Christian Daily


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here