SULLA VIA DI DAMASCO – RAI DUE: “ALLA RICERCA DI DIO”

ROMA – In questa partita a scacchi con il dolore, sentire e percepire Dio, ascoltarne la voce, sembra più difficile. Eppure ci sono anche uomini d’arte, registi, musicisti, che non smettono mai di guardare al mistero. Uno di questi è Giulio Base, ospite di Eva Crosetta nella prossima puntata di Sulla Via di Damasco, in onda domenica 24 gennaio, ore 8.45, su Rai Due. Regista, attore e sceneggiatore con una vita professionale profondamente legata alla fede, racconterà di sé, ma anche dei lasciti e dell’eredità di alcuni suoi film sui santi (San Pietro, Padre Pio, ecc.) che hanno improntato di umiltà, di coraggio e di forza la sua vita di uomo e di regista. “La fede – ha detto – è una parte di me che non posso e non voglio delegare”. Annunciare la buona notizia con la musica, è l’obiettivo di Giovanni Nuti, musicista di successo che continua a dare voce e note ai versi di Alda Merini. Di fronte a questo deserto, “la luce splende nelle tenebre”, ha detto Nuti. Il maestro annuncia che è arrivato il momento di terminare di musicare il “Francesco” della poetessa dei Navigli, proprio adesso che il mondo parla di morte come una diminuzione della vita, il Santo di Assisi la riconosce invece come “sorella morte”. Un programma di Vito Sidoti, con la regia di Alessandro Rosati.

Roma, 22.01.2021

Leggi di più:  “FACCIA A FACCIA CON BRUNELLO CUCINELLI”