Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!

09 OTTOBRE 2021

SABATO DELLA XXVII SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO DISPARI)

San Dionigi e compagni, Vescovo e Martiri

Lc 11,27-28

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!». Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».

Commento:

Questo brano è stato manipolato dai protestanti e dai giansenisti per cancellare o, almeno, circoscrivere la devozione alla Madonna. Qual è la vera interpretazione?

***

I protestanti hanno amputato dalla vera religione la fede eucaristica e la devozione mariana, e con ciò sono rimasti malmessi e scontenti, come ben si può capire. E uno dei pretesti per criticare e guardare con sfiducia o addirittura con odio la figura materna di Maria: fu questo passo, riportato anche dagli altri sinottici.

I giansenisti, da loro parte, pretendevano di farsi passare per cattolici, anche se erano ispirati da principi ugonotti. E finché la Francia si vide libera da questa terribile piaga sono passati molti decenni. San Luigi Maria di Montfort facendo riferimento all’eresia giansenista affermava che l’abominio della desolazione si era infiltrato fino al luogo santo. E bene, loro non negavano un ruolo provvidenziale alla Madonna, ma guardavano con antipatia e sospetto ai devoti di Maria, quale il Montfort, complottando contro di loro con ogni sorta di accanimento.

L’interpretazione di questo passo è abbastanza semplice e bella. In effetti, solo conferma e consolida la vera devozione alla Madonna.

La Vergine Maria, come rivela il Vangelo di San Luca, è stata docilissima per ascoltare la Parola di Dio e metterla in pratica. E tale obbedienza piena di amore l’accompagnò perfino al definitivo abbraccio alla Croce del Figlio.  Pertanto, Lei è beata tra i beati per la sua sottomissione fervente e decisa alla volontà del Padre. D’altra parte, in Lei quello che conta di più non è il fatto biologico di essere Madre di Gesù, ma la sua unione spirituale con Lui nella stessa conformità al volere divino. Tutto qua! Evviva Maria!

Leggi di più:  Questi è il Figlio mio, l'amato: ascoltatelo!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here