“C’è un tempo per nascere e un tempo per morire”

Illustrazioni Vangelo Cristian Nencioni

25/09/2020
✝DAL LIBRO DI QOELET 3,1-11

Tutto ha il suo momento, e ogni evento ha il suo tempo sotto il cielo.

C’è un tempo per nascere e un tempo per morire,
un tempo per piantare e un tempo per sradicare quel che si è piantato.
Un tempo per uccidere e un tempo per curare,
un tempo per demolire e un tempo per costruire.
Un tempo per piangere e un tempo per ridere,
un tempo per fare lutto e un tempo per danzare.
Un tempo per gettare sassi e un tempo per raccoglierli,
un tempo per abbracciare e un tempo per astenersi dagli abbracci.
Un tempo per cercare e un tempo per perdere,
un tempo per conservare e un tempo per buttar via.
Un tempo per strappare e un tempo per cucire,
un tempo per tacere e un tempo per parlare.
Un tempo per amare e un tempo per odiare,
un tempo per la guerra e un tempo per la pace.
Che guadagno ha chi si dà da fare con fatica?

Ho considerato l’occupazione che Dio ha dato agli uomini perché vi si affatichino.
Egli ha fatto bella ogni cosa a suo tempo;
inoltre ha posto nel loro cuore la durata dei tempi,
senza però che gli uomini possano trovare la ragione
di ciò che Dio compie dal principio alla fine.

Parola di Dio

 🕯SCINTILLA DI LUCE
25/09/2020 Dal libro del Qoelet 3, 1-11

“C’è un tempo per nascere e un tempo per morire, un tempo per piantare e un tempo per sradicare quel che si è piantato…”.

🔥Da quando ho incontrato il Signore la mia vita è cambiata, vivo in un totale “abbandono alla Sua volontà” che è la mia forza per affrontare, non passivamente ma più attivamente, ogni contrarietà. Sembra illogico ciò che ho scritto, ma non è così. La logica la ritrovo in questa Parola…, nella consapevolezza che Dio conduce la mia storia. Se io rimango nel Suo Amore e se continuo a camminare con Lui, la mia vita va avanti nel migliore dei modi, per il mio bene,….anche immersa nelle tribolazioni e nelle prove. Se non si vive invece la vita nella fede, si è sempre tristi, depressi e insoddisfatti. Ogni momento della nostra vita è “storia sacra di Dio”, è un camminare con Dio!

Leggi di più:  Scintilla di Luce della Parola

Testimonio che prima di incontrare Gesù, conducevo la mia vita “da protagonista,” ma alla prima difficoltà, ero a terra e facevo fatica a RIALZARMI (delusioni, problemi di salute, difficile dialogo con i genitori…). Da quando ho incontrato il Signore, ho smesso di ragionare su ciò che mi accadeva, decidendo di FIDARMI di Gesù, di camminare con Lui e con Lui affrontare tutto! Ho compreso il valore di ogni mio secondo di vita, ho compreso la preziosità del tempo che Dio mi ha dato per portare “frutti di Santità”. Tanto tempo sprecato inutilmente a volte anche a piangere…..invece, con Gesù, ho imparato ad avere pazienza, ad accettare le cose per come si presentavano, e ho imparato, con la forza dei sette doni, a far bene… con Amore… tutto ciò che facevo. Ho imparato ad offrire al Signore ogni contrarietà e così facendo quella “croce” diventava leggera. Gesù cambia il volto di ogni evento della nostra vita, bello o brutto che sia, perché nell’Amore, tutto ha senso e il “non senso” delle cose, che a volte può stancare…. svanisce.

Viviamo con Amore e nell’Amore ogni nostra giornata, sapendo che c’è un tempo per tutto: un tempo per studiare, un tempo da dedicare alla famiglia, un tempo per divertirsi, un tempo per far volontariato e per lavorare, un tempo per soffrire e per gioire…. un tempo da dedicare alla natura, allo sport.. ma non tralasciamo il tempo da dedicare a Dio perché “il senso del tempo è lì” che lo troviamo, in Dio, che come dice il  Qoelet, “ha fatto bella ogni cosa a suo tempo…e ha posto la durata dei tempi, senza però che gli uomini possano trovare la ragione di ciò che Dio compie”. Senza Dio, insomma, si va in confusione! Con Dio, invece, trovi il tempo e la gioia per far tutto!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteRIFARE LA PROPRIA VITA E QUELLA DEGLI ALTRI NELLA DIVINA VOLONTÀ
Articolo successivoLa chiesa sant’Agata di Caltanissetta vandalizzata per la seconda volta!
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.