“Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama”

illustrazione di Cristian Nencioni art

17/05/2020
✝ VANGELO GIOVANNI 14,15-21

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete perché egli rimane presso di voi e sarà in voi. Non vi lascerò orfani: verrò da voi. Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre mio e voi in me e io in voi. Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui».

Parola del Signore

 🕯SCINTILLA DI LUCE
17/05/2020 Giovanni 14,15 -21

“Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama”

🔥Il Cristianesimo non è un “codice di diritto e di leggi”, non mi stancherò mai di dirlo! Molte sofferenze dell’uomo, io credo che siano causate dalla “malata” o “assente relazione” con Dio che è Padre….una relazione di amore tra Padre e figlio, tra noi e Gesù… su questa, per me, si basa il Cristianesimo!

L’ uomo spesso vede solo un Dio che gli dà o che gli toglie…non sempre riesce a vedere un Dio che invece cammina con lui! Come cammina con noi? Attraverso Gesù, che è venuto tra noi per indicarci la via di Santità. Eccola: ASCOLTARE e VIVERE la Parola, i Sacramenti e mettere in pratica le beatitudini e i Comandamenti. Se accogliamo i Comandamenti, se li osserviamo infatti, ci dice la Parola, noi camminiamo e viviamo nell’Amore che è Dio! Dio cammina con noi quando noi camminiamo con Lui, nell’unica Via che è l’Amore! Attenzione, sia ben chiaro: Dio non smette di amarci quando noi non mettiamo in pratica i Comandamenti, siamo noi che smettiamo di amare Lui se li rifiutiamo!

Leggi di più:  "Va', ammoniscilo fra te e lui solo"

Perché? Perché i Comandamenti sono dati con Amore e per Amore! Non sono freddi comandi, dati con prepotenza, ma esortazioni amorevoli di un Padre che vuole che il proprio figlio sia nella luce, nella gioia e lontano da ciò che è male. I Comandamenti indicano la via del bene, non sono un insieme di filosofie e di ideologie! Sono una VIA, anzi sono una PERSONA, con un nome: GESÙ, che è VIA, VERITÀ e VITA! Quando camminiamo con Gesù, senza far fatica, viviamo nella via del bene indicata nei Comandamenti e sentiamo TUTTO l’Amore del Padre, non i Suoi comandi… ma il Suo Amore paterno, il Suo tenero abbraccio, la Sua mano che ci tira verso di Lui per proteggerci dal maligno…. In Gesù, Dio si rivela a noi! Coraggio, ascoltiamo Gesù e “non sarà difficile” VIVERE i Comandamenti, VIVERE nell’Amore Trinitario…. un Amore che traboccherà. Il mondo lo aspetta e ne ha tanto bisogno!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteIl Turismo ai tempi del Covid-19, tra scienza, etica ed economia
Articolo successivoBenedetto XVI “Non basta dichiararsi amici di Cristo vantando falsi meriti”
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.