“E io a te dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa”

Illustrazioni Vangelo Cristian Nencioni

 29/06/2020
✝ VANGELO MATTEO 16,13-19

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti».

Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».

E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».

Parola del Signore

 🕯SCINTILLA DI LUCE
29/06/2020 Matteo 16,13 -19

“E io a te dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa”.

🔥Io credo a queste Parole di Gesù. L’autorità di Gesù è infinita e se lo dice Gesù che “le potenze degli inferi non prevarranno sulla Chiesa”, io ci credo! Quanti assalti alla Chiesa, al Papa, ai Sacerdoti, ai Sacramenti…ci sono stati in passato e probabilmente ce ne saranno ancora, ma gli inferi non prevarranno perché la Chiesa, edificata sulla “Pietra”, sulla “ROCCIA”…, nonostante subisca delle intemperie, non crolla e non crollerà! Il sangue dei martiri San Pietro e Paolo, il coraggio dei Santi, la forza, le loro virtù…costituiscono una “pietra indistruttibile” perché edificata sulla ROCCIA per eccellenza che è Gesù Cristo. Pensate veramente che gli inferi prevaranno? No. Dio è il Creatore dell’universo, a Lui spetta l’ultima Parola, l’ultimo gesto, l’ultimo comando…. e Dio è un Padre buono che AMA i Suoi figli che ha creato! Dio AMA ogni Sua creatura: il cielo, le stelle, i mari, la terra, gli animali, gli uomini…tutto ciò che ha creato, Dio lo ama e lo difende. È il peccato che distrugge! Seguiamo l’esempio di San Pietro e Paolo, imitiamo il loro coraggio nell’affrontare ogni difficoltà nell’ evangelizzazione.

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola

Non li fermava nessuno perché credevano in Dio che li ha sempre assistiti in vita. Anche in carcere Dio ha inviato il Suo Angelo a liberare Pietro! Fratelli, a cosa serve spendere la propria vita per ciò che finisce? Dio è da sempre e per sempre, per Lui io vivo e per Lui tutto sopporto! La mia vita non è stata certo tutta “rose e fiori” e so che non lo sarà, ma io, sull’esempio di San Pietro e Paolo, ho scelto di spenderla per Cristo che mi assisterà in vita in ogni prova. Gli inferi non prevarranno! Sono CONVINTA che la vita umana vissuta per Cristo è un’esplosione di gioia, di amore e di pienezza… in terra (anche nelle svariate tribolazioni) e in cielo! Invoca lo Spirito Santo, CONVINCERÀ anche te!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteIn cucina con don Chef : Spaghetti alla Nerano
Articolo successivoPietro e Paolo: la storia dei patroni di Roma parla a ognuno di noi
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.