“Esso è il più piccolo di tutti i semi”

Illustrazioni Vangelo Cristian Nencioni

 27/07/2020
✝ VANGELO MATTEO 13,31-35

In quel tempo, Gesù espose alla folla un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un granello di senape, che un uomo prese e seminò nel suo campo. Esso è il più piccolo di tutti i semi ma, una volta cresciuto, è più grande delle altre piante dell’orto e diventa un albero, tanto che gli uccelli del cielo vengono a fare il nido fra i suoi rami».

Disse loro un’altra parabola: «Il regno dei cieli è simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».

Tutte queste cose Gesù disse alle folle con parabole e non parlava ad esse se non con parabole, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta:
«Aprirò la mia bocca con parabole,
proclamerò cose nascoste fin dalla fondazione del mondo».

Parola del Signore

🕯SCINTILLA DI LUCE
27/07/2020 Matteo 13,31-35

“Esso è il più piccolo di tutti i semi”.

🔥Questa Parola mi porta a pensare e a riflettere su un’altra PAROLA: “la pietra scartata dai costruttori è diventata testata d’angolo”. Ci è mai accaduto di sentirci come “il piccolo seme” tra tutti, quello scartato…lo stesso che poi, quando è cresciuto, è diventato una pianta così grande da dare ombra e possibilità agli uccelli di fare il nido fra i suoi rami, tanto è grande? In ufficio, in famiglia, nella società… possiamo non avere un posto di risalto, e più lo desideriamo, più lo rincorriamo… più ci sfugge. Cosa fare dunque? Lasciamolo fuggire perché oggi questa Parola ci insegna che il disegno di Dio su ciascuno di noi si compirà comunque! È Dio che ci ha scelti per un’opera Sua che è sempre grande, e pur restando mai conosciuta, l’opera di Dio su di noi è SEMPRE GRANDE, cresce spontaneamente e regge il mondo comunque. Ciascuno è prezioso nel suo essere “piccolo seme”, ciascuno è di sostegno per l’altro! Il Monarca o il Presidente che guida il proprio Stato, ci accorgiamo di come lo fa…lo stesso il politico…., ma una casalinga che umilmente “governa” la sua casa, la sua famiglia… nel tempo verrà apprezzata e diventa anche lei sostegno.

Leggi di più:  Scintila di luce della Parola

Il seme cresce spontaneamente e non si attenziona in quanto tempo cresce. Senza accorgercene si vedrà solo che è “diventato grande e sostiene”. Così accadrà nella nostra vita se siamo UNITI al Signore, se prendiamo nutrimento dal Signore! È Lui che guida la nostra storia, da sempre e per sempre! Guardiamo a Gesù: Dio aveva un progetto e Gesù è venuto bambino tra noi. Crescendo in età, Sapienza e Grazia… anche se è stato “scartato”…..è diventato oggi la “pietra angolare” su cui è costruita la Chiesa e la nostra vita! Gesù infatti oggi è il fulcro del mondo e di ogni felicità. Chiediamo al Signore per noi, per i nostri figli e per i figli dei nostri figli di crescere come quel piccolo “granello di senape” .. chiediamo di essere “lievito”…

Chiediamo anche noi di crescere in età, Sapienza e Grazia….come Gesù. Camminiamo sempre “mano nella mano” con Gesù e Maria….come i bambini….per riscoprirci “adulti maturi” in grado di compiere e di “aiutare a compiere”…la volontà di Dio, l’unica che ci dà “gioia e salvezza”!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedente3 Minuti di Catechismo – 24 Cos’è il Male?
Articolo successivo“Non è quel che credi. Liberarsi dalle false immagini di Dio”
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.