Giovanni Paolo II- Lech Walesa e la nascita di Solidarnosc

Giovanni Paolo II°- Lech Walesa e la nascita di Solidarnosc

E’ che nessuno si sarebbe mai aspettato delle parole così forti pronunciate dall’uomo più importante al mondo, ossia il Papa.

Poi quando un Papa esprime tali parole, tutto viene di conseguenza, ed anche un popolo oppresso come quello polacco, trova il coraggio di reagire, mai visto e mai sentito prima.

E grazie all’azione pacifica del movimento di Solidarnosc, Lech Walesa vinse il Premio Nobel per la pace nel 1983, perché lui riuscì ad aprire una strada di pace, la dove la pace non esisteva.

Ma la storia non aveva ancora emesso i suoi verdetti, e con grande gioia del Papa in prima e della Polonia poi, Lech Wales divenne nel 1990 Presidente della Polonia, e ci restò per cinque anni, facendo di quella terra, un polo della pace mondiale.

Alcuni lo definirono l’uomo del Papa, l’angelo della provvidenza, i due uomini che la Polonia attendeva da sempre, due perle di pace che Dio aveva magnificamente donato alla Polonia e la mondo.

“ In occidente avete tante ricchezze e libertà,

ma non date valore alla fede e alle regole,

siccome possedete così tanti computer,

perché non utilizzate la ricerca della felicità ? “

Lech Walesa

Servizio di  Andrea Pagnini

Leggi di più:  Giovanni Paolo II- Terni 19 Marzo 1981