Gioventù Missionaria: per una Chiesa in uscita

Giovedì 5 marzo 2020, alle 14.30, all’Università Europea di Roma (via degli Aldobrandeschi 190), si terrà l’incontro “Gioventù Missionaria: per una Chiesa in uscita”, nell’ambito delle attività di Formazione Integrale dello stesso ateneo.

Interverranno Padre Nicola Tovagliari LC, Direttore del Centro Pastorale dell’Università Europea di Roma, e Cecilia Bayón, consacrata del Movimento Regnum Christi.

Introdurrà l’incontro Padre Gonzalo Monzón LC, Direttore dell’Ufficio Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di portare le testimonianze dell’attività di Gioventù Missionaria, organizzazione internazionale del Movimento Regnum Christi. Ne fanno parte giovani impegnati in attività umanitarie, mediche e di evangelizzazione.

Attualmente Gioventù Missionaria opera in 13 nazioni con 1800 missionari. In Italia sono presenti sei sedi: Milano, Padova, Bolzano, Firenze, Roma e Palermo.

“Papa Francesco ci invita a vivere una Chiesa in uscita”, spiega Padre Nicola Tovagliari LC, Direttore del Centro di Pastorale dell’Università Europea di Roma. “Ed è proprio con questo spirito di dialogo e di incontro che i nostri giovani cercano di vivere loro missione, in unione con il Santo Padre”.

Le attività di Gioventù Missionaria vogliono mettere al centro dell’evangelizzazione i giovani nella convinzione che, come dice Papa Francesco, “ogni volta che ci incontriamo con un essere umano nell’amore, ci mettiamo nella condizione di scoprire qualcosa di nuovo riguardo a Dio”. Per questo motivo sono molteplici le iniziative promosse, quali le missioni in carcere o nelle case di riposo, le missioni di evangelizzazione in Settimana Santa o in spiaggia, o anche le varie proposte di missioni all’estero, per esempio in Messico e in Bosnia. Si tratta di un modo diverso di vivere l’estate, al servizio dei più bisognosi.

I giovani trascorrono tre settimane nei villaggi poveri, visitando le famiglie, parlando con le persone e aiutando a costruire piccole infrastrutture.

Leggi di più:  SULLA VIA DI DAMASCO - "PADRI E FIGLI"

Donano cibo, vestiti e materiale didattico alle famiglie disagiate. Stabiliscono un vero rapporto umano con le persone dei villaggi, che hanno un grande bisogno di ascolto e di amicizia.

L’incontro con Gioventù Missionaria fa parte delle attività di Formazione Integrale dell’Università Europea di Roma. Il progetto educativo di questo ateneo punta a sviluppare tutte le sfaccettature della persona, le sue facoltà, le sue abilità e competenze, in modo armonico e completo. Si cerca di favorire l’inserimento dei giovani nella società, offendo strumenti che possano aiutarli a scoprire il senso più profondo della vita.