“Il segreto di Satana” un libro per capire e potersi difendere dal mondo demoniaco

Il nuovo libro di Armando Conforti, nel quale sono contenuti racconti di esorcismi ed esperienze con il mondo demoniaco e delle tenebre.

Armando Conforti, lo possiamo definire un esperto del campo demoniaco, in quanto ha preso parte come aiutante a più di sessantamila esorcismi, ed in questo libro “Il segreto di Satana” edizioni Segno con la prefazione di Sandro Mancinelli, l’autore racconta alcune delle esperienze fatte che coinvolgono il mondo dei demoni, molto vasto e sempre più diffuso.

Queste pagine sono state scritte con l’obiettivo di aiutare il lettore a saper riconoscere il male ed una volta che lo si ha identificato, bisogna essere capaci di combatterlo con le giuste armi di Cristo, in particolare la preghiera del rosario.

In questo libro sono numerose le testimonianze di persone possedute che per grazia di Dio sono riuscite a sconfiggere il male.

Ovviamente prima che il lettore si addentra nella lettura delle storie di possessione, l’autore ha pensato bene di partire dall’apocalisse per far comprendere pian piano, a come si è arrivati al male che tutt’oggi “perseguita” tutti i cristiani.

Da non sottovalutare neanche le nozioni di “demonologia cristiana”, e la conoscenza delle varie gerarchie angeliche che a differenza dei demoni, aiutano ognuno di noi al raggiungimento della salvezza eterna, attraverso la loro azione invisibile ma reale.

E’ curiosa anche la distinzione dei demoni he l’autore fa notare ovvero: gli incubi e i succubi.

Trovo fondamentale anche la distinzione che l’autore fa per ciò che riguarda il nostro combattimento personale, diviso su tre fronti: i nostri desideri carnali, il mondo, la tentazione diabolica.

Possessione diabolica o semplicemente bisogno di una preghiera di guarigione?

Leggi di più:  I genitori di Giovanni Paolo II diventeranno beati

Il libro presenta anche un quesito che riguarda i vari casi di “stranezze” che l’individuo presenta. A volte i sintomi di una possessione sono molto simili ai sintomi di alcune malattie psichiche; a tal proposito l’autore scrive: “Vediamo quindi quanto sia necessario l’intervento congiunto del medico e della guida spirituale oltre al dono del discernimento per individuare la realtà con la quale si ha che fare e le modalità di intervento caso per caso.”

E’ molto bello che Armando in queste pagine abbia ricordato la straordinaria figura di padre Candido Amantini, il maestro del grande padre Gabriele Amorth, uno dei più famosi e bravi esorcisti della storia.

 

L’obiettivo del diavolo non è la possessione ma la tentazione

C’è una parte del libro in cui vengono riportate dall’autore alcune “catechesi” che il demonio ha tenuto durante i vari esorcismi, in uno dei tanti il nemico delle anime avrebbe detto: “Il nostro dovere è tentare, sempre e chiunque, dovunque e comunque. Qualcuno ci cade nella nostra rete, qualcuno ci cade sempre!”.

Reputo fondamentale riportare anche ciò che il nemico avrebbe detto in merito all’importanza di stare in adorazione davanti a Gesù Eucarestia: “Se voi viveste in ginocchio davanti a lui e cantaste le sue lodi, come fanno gli angeli, noi non avremmo tutto il potere che ci date su di voi”.

Il demonio teme il Cuore Immacolato di Maria

 In un altro esorcismo, mentre l’esorcista lodava il Cuore Immacolato di Maria, il demonio disse: “Il suo Cuore è il nostro dolore, il suo Cuore più lo abbiamo trafitto e più era vivo, più lo abbiamo schiacciato e più Lei ha schiacciato noi, più soffriva più noi soffrivamo. Noi volevamo ‘gioire’ e invece Lei ci uccideva con il suo pianto: le sue lacrime sono fuoco che ci ‘uccide’”.

 Il libro si conclude con una vasta gamma di testimonianze su possessioni diaboliche e malefici come la testimonianza di Nicolò Paganini, la storia di Karina e Karolina, l’esorcismo di Emily Rose ecc …

Leggi di più:  Una breve preghiera di esorcismo insegnata da Sant’Antonio

Informazioni sull’autore

Armando Conforti Studioso di demonologia e angelologia, si laurea in Teologia Sacra presso l’Università lateranense con 110 e lode, inizia un percorso di studio insieme a diversi esorcisti tra cui padre Gabriele Amorth, padre Francesco Bamonte ed altri noti.

 fonte. Gaudium Press di Rita Sberna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here