La santità – Giovanni Paolo II

La santità - Giovanni Paolo II

La storia della chiesa ci insegna che i santi sono tra noi, santo può essere il mio migliore amico, o la persona che oggi mi fermerà per strada solo per stingermi la mano e per salutarmi.

Questa è la vera santità di Dio, vivere in pace e in serenità la gioia delle cose quotidiane.

Dicevano che aveva nominato troppi santi e troppi beati, ma come si fa a mettere un freno allo spirito santo ? Come si fa a mettere una benda allo spirito santo, e come mettere il bavaglio a Gesù, e questo non si può fare.

1341 nuovi Beati, 482 santi, questi indicano il numero enorme delle persone che nel mondo, nel corso dei secoli hanno dato la propria vita a Gesù Cristo.

Eppure Giovanni Paolo II diceva che era un numero esiguo, e che in futuro la chiesa avrebbe potuto avrebbe potuto avere molti più santi e beati da onorare.

Questo la diceva lunga anche sulla fede di san Giovanni Paolo, un uomo che aveva sete di santità, non solo per Se stesso, ma proprio per il bene della chiesa e del mondo.

Leggi di più:  Beato Papa Pio IX- Sillabo, gli errori del nostro tempo. Prima Parte, il Panteismo