LA SCOMMESSA DELLA VITA

SULLA VIA DI DAMASCO – RAI DUE: “LA SCOMMESSA DELLA VITA”

ROMA – Anche il progetto di mettere su famiglia è stato colpito dalla pandemia. E’ crisi nella crisi. Alle conseguenze demografiche del Covid e alle trasformazioni che hanno investito la società, sarà dedicata la prossima puntata di Sulla Via di Damasco, in onda domenica 17 gennaio, ore 8.45Rai Due.  Eva Crosetta chiamerà in causa Gigi De Palo Serena Zancla, rispettivamente padre di 5 figli (Presidente Forum delle Ass.ni Familiari) e madre di 3 figli (medico oncologo a partita iva), per tentare di immaginare le vie per il futuro e tornare a scommettere sulla vita nonostante difficoltà, paure e incertezze. E per entrare nel cuore delle questioni, all’interno del programma di Vito Sidoti, anche un approfondito contributo del Professor Matteo Rizzolli, docente di Economia all’Università Lumsa e padre di 6 figli, che ha detto: “rischiamo di iniziare il 2021 con 7 morti ogni 4 nati. Siamo davanti al precipizio demografico”. Il tema della denatalità diventa problema pensionistico, sanitario e anche di sostenibilità del debito pubblico. “Serve un patto per la natalità che coinvolga tutti, dalla politica allo sport, dal giornalismo alle imprese – ha detto De Palo; perché i figli sono la nuova questione sociale”. Dopo il risultato incoraggiante dell’assegno unico, “ora servono più supporti e servizi per la famiglia –per Serena Zancla – solo così si rilancerà la natalità.” Regia di Marina Gambini.

Roma, 15.01.2021

Leggi di più:  A Radio Onda UER una serie di trasmissioni sull’arte di Chris Cappell