“Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi… Io non ho dove posare il capo”

Illustrazioni Vangelo Cristian Nencioni

 30/09/2020
✝VANGELO LUCA 9,57-62

In quel tempo, mentre camminavano per la strada, un tale disse a Gesù: «Ti seguirò dovunque tu vada». E Gesù gli rispose: «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo».
A un altro disse: «Seguimi». E costui rispose: «Signore, permettimi di andare prima a seppellire mio padre». Gli replicò: «Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu invece va’ e annuncia il regno di Dio».
Un altro disse: «Ti seguirò, Signore; prima però lascia che io mi congedi da quelli di casa mia». Ma Gesù gli rispose: «Nessuno che mette mano all’aratro e poi si volge indietro è adatto per il regno di Dio».

Parola del Sgnore

 🕯SCINTILLA DI LUCE
30/09/2020 Luca 9,57 – 62

“Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi… Io non ho dove posare il capo”.

🔥Che strano RE è il nostro! Un Re senza trono, un re senza reggia…e chi lo sa quanto grande è il suo esercito! Ci sentiamo sudditi? Ci sentiamo parte del suo esercito che combatte per far crescere il Regno di pace e di giustizia di Dio? Quanto combattiamo? Il mio pensiero va ai MARTIRI morti in battaglia… Fratelli carissimi che apparteniamo al Suo esercito che combatte per il bene, popolo Santo che crediamo in Gesù, “teniamo sempre alta la guardia?” Come gestiamo le armi? (Preghiera, digiuni, evangelizzazione…). Il nostro comandante è Cristo, guai a seguire altri ordini da altri comandanti che si vogliono sostituire a Lui.

Seguiamo sempre Gesù: i Suoi insegnamenti, il Suo esempio di carità e il Suo modo di operare e di vivere. Gesù non aveva una reggia: cerchiamo di stare lontani dagli idoli. Gesù era sempre unito al Padre in preghiera: anche noi cerchiamo dei momenti di “deserto” nella nostra giornata, per contemplare bene la Parola. Gesù si è sacrificato dando la Sua vita: anche noi, per dar Gloria e onore al Padre, diamo la nostra vita al servizio di Dio e dei fratelli. Gesù era umile, mite, forte, giusto e buono: non cambiamo esercito, perché quello di Gesù, VINCE tutte le battaglie!!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola
Articolo precedenteLe reliquie di Gesù: Il Velo di Manoppello
Articolo successivoE’ stato abbandonato da bambino dai genitori alcolizzati. Oggi evangelizza sul web
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.