“Ma nel mio cuore c’era come un fuoco ardente, trattenuto nelle mie ossa”

Illustrazioni Vangelo Cristian Nencioni

30/08/2020
✝GEREMIA 20,7-9

Mi hai sedotto, Signore, e io mi sono lasciato sedurre;
mi hai fatto violenza e hai prevalso.
Sono diventato oggetto di derisione ogni giorno;
ognuno si beffa di me.
Quando parlo, devo gridare,
devo urlare: «Violenza! Oppressione!».
Così la parola del Signore è diventata per me
causa di vergogna e di scherno tutto il giorno.
Mi dicevo: «Non penserò più a lui,
non parlerò più nel suo nome!».
Ma nel mio cuore c’era come un fuoco ardente,
trattenuto nelle mie ossa;
mi sforzavo di contenerlo,
ma non potevo.

Parola di Dio

🕯SCINTILLA DI LUCE
30/08/2020 Geremia 20,7-9

“Ma nel mio cuore c’era come un fuoco ardente, trattenuto nelle mie ossa, mi sforzavo di contenerlo, ma non potevo”.

🔥Se penso ai primi giorni in cui commentavo ciò che mi colpiva della Parola, ricordo che mi sentivo “gioiosa” perché sapevo che il Signore mi preparava una Nuova Missione, ma ero anche preoccupata perché era una Missione troppo grande per me; non mi sentivo all’altezza e ancora oggi credo di non esserlo. Tuttavia, sono quasi 3 anni che la porto avanti. Qual è il mio segreto? Ogni giorno rinnovo il mio Sì al Signore e mi lascio sedurre da Lui! Quando mi rendo conto delle difficoltà, quando sono divorata dalla curiosità di sapere se piace alla gente la mia riflessione o la mia testimonianza… (curiosità che mortifico combattendo la vanagloria o lo scoraggiamento)… quando qualcuno mi dice: “Ma chi te lo fa fare?”, banalizzando tutto…. quando accade tutto ciò… io sposto la mia attenzione solo al Signore e mi dà forza questa PAROLA del profeta Geremia, perché penso che il Signore seduca ancora, nascondendo le difficoltà all’inizio e supportandoci con una forza soprannaturale cammin facendo .

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola

Più volte, infatti, per problemi di famiglia, di salute…ho pensato di fermarmi, ma fino a questo momento non l’ho mai fatto perché “un fuoco ardente” (probabilmente quello dello Spirito Santo)…si è rivelato anche nella mia vita e subito ha pianificato più volte tutto, sorprendendomi! Manteniamo saldo il nostro sguardo al Signore ogni giorno, perché ogni giorno Lui ci parla, ogni giorno Lui ci seduce e…. con la forza dello Spirito Santo, ogni giorno si è capaci di dire sì a Lui…sempre andando avanti! Fa tutto Lui, credetemi, è sorprendente anche per me! Non riesco ancora a mollare, è troppo bello per me contemplare il Suo volto nella PAROLA. Spero di riuscire a trasmettervi la mia gioia nel farlo, perché diventi anche la vostra GIOIA!!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedente3 Minuti di Catechismo – 52 Cos’è la Chiesa?
Articolo successivoSanta Teresa d’Avila e il suo rapporto speciale con gli angeli
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.