Miracolo a Palermo: un bimbo nato con due teste adesso parla e cammina

Foto di Tawny van Breda da Pixabay

I medici dicono che la sua sopravvivenza è quasi impossibile vista la malformazione. Si tratta di un neonato nato con due teste ma ciò che è impossibile agli uomini diventa possibile a Dio. Qui si tratta di un miracolo! A rendere possibile questo miracolo è stata la grande fede dei genitori.

Lo scrive Connie Transirico in un articolo pubblicato in esclusiva sul Giornale di Sicilia in edicola il 10 novembre.

“Grazie a una colletta e il volo di elicottero con medici e operatori donato dalla Regione, il bimbo viene portato al Bambin Gesù dove viene operato. Qui la sua “seconda testa” viene eliminata grazie a un intervento che sa veramente di eccezionalità. L’operazione è riuscita e oggi Santiago Vultaggio parla, gattona e cammina. Ha compiuto un anno ed è stato ribattezzato “il miracolo dei Cappuccini”.

Leggi di più:  Cisterna di Latina: il male che distrugge le famiglie