SULLA VIA DI DAMASCO – RAI DUE: “PAURA E  VOGLIA DI VIVERE”

ROMA – Ogni circostanza, anche drammatica, può nascondere il segno di una nuova nascita. E’ quello che è accaduto ad Elisa Fuksas, ospite della prossima puntata di Sulla Via di Damasco, in onda domenica 13 dicembre, ore 8.45, su Rai Due. La regista e scrittrice condividerà al microfono di Eva Crosetta, la cronaca del suo incontro con la fede, l’irrompere del lockdown con la scoperta di avere un nodulo maligno e la ricerca del significato della malattia. E’ la storia sorprendente di una donna libera, che era lontana dalla fede e che oggi ha voluto tatuare sulla pelle i simboli del suo rinascere. Della sua seconda vita, parlerà anche Ciro Strano: una storia di criminalità e redenzione, folgorato sulla via di Damasco grazie al Cammino Neocatecumenale. All’interno del programma di Vito Sidoti, anche un estratto dell’omelia di Papa Francesco in quella deserta domenica delle Palme, con l’esortazione ad aprire il cuore a Dio, unica certezza nello scenario di questa pandemia. Ha trovato nella musica le ragioni della fede, l’altra protagonista della puntata, Beatrice Venezi, la più giovane e famosa Direttrice d’orchestra: nutrire l’anima di bellezza e speranza è lo scopo della sua musica.  Regia di Alessandro Rosati.

Leggi di più:  Padre Cristoforo Amanzi: Convertitevi e credete al Vangelo!