Possono essere colpiti i buoni dalla possessione diabolica?

La risposta è Sì!

Satana può- sempre col permesso di Dio – possedere anime buone e sante. Entriamo qui nel grande mistero del male. Il Signore può permettere che anche un santo, uno senza colpa, un’anima buona abbia una sofferenza di origine malefica. Dio lo permette, ma anche da questa sa trarre il bene.

E’ tipico l’esempio biblico di Giobbe dove il Signore ha permesso che Satana lo colpisse negli affetti, con la morte dei figli; nei beni, gettandolo in povertà assoluta; nella salute, riempiendolo di piaghe.

Dio lo ha permesso perchè risaltasse la grande fedeltà di Giobbe e perchè, attraverso queste prove, ne uscisse più purificato e più vicino a Dio. Chi perciò pensa che il maligno non può colpire un’anima buona, commette un’errore di leggerezza.

Sarebbe poi gravissima mancanza di carità dire che Satana non può colpire un’anima buona, se in tal modo non si vuole aiutare il prossimo che soffre perchè si ha paura del maligno.

 

 

 

Articolo precedenteAndate a Medjugorje
Articolo successivoGesù salva una donna tossicodipendente che aveva fatto un patto col diavolo
Rita Sberna (Presidente)è nata nel 1989 a Catania. Nel 2012 ha prestato servizio di volontariato presso una radio sancataldese “Radio Amore”, lì nasce la trasmissione da lei condotta “Testimonianze di Fede”.Continua a condurre “Testimonianze di Fede” per la radio web di Don Roberto Fiscer “Radio Fra le note” con sede a Genova e per Cristiani Today in diretta Live.Nel 2014 ha scritto per il settimanale nazionale “Miracoli” e il mensile “Maria”.Nel 2013 esce il suo primo libro “Medjugorje l’amore di Maria” dedicato alla Regina della Pace e nel 2017 con l’associazione Cristiani Today pubblica il suo secondo libro “Il coraggio di aver Fede”. Inoltre su Cristiani Today scrive vari articoli legati alla cristianità e cura la conduzione web dei programmi Testimonianze di Fede e di Cristiani Today live.