Sant’Anacleto Papa: Terzo Pontefice della Chiesa

Introduzione

Sant’Anacleto Papa

Io vorrei che i fedeli di tutto il mondo, ricordassero di più nella preghiera questo Papa enorme, illuminato dalla santità di Dio per via della Sua vita condotta in una povertà materiale e spirituale che noi oggi non conosciamo.

Una santità vissuta nella povertà a noi ignota, ma che ci farebbe molto bene poterla conoscere da vicino, per poterci avvicinare con grazia e con vera gioia al Volto santo di Gesù Cristo.

Papa Anacleto, potente intercessore presso le schiere celesti, dona la Tua gioia e il Tuo coraggio a tutti i nostri giovani, poiché venga a loro la voglia e la curiosità di studiare la storia della chiesa, a Tua bella vita, vissuta sempre al fianco dei primi discepoli di Dio, senza mai aver tradito neppure per un minuto il vero ideale Cristiano.

Sono convinto che al mondo di oggi manchino le preghiere sentite e meditate dei primissimi grandi Apostoli di Gesù Cristo, in Primis proprio Papa Anacleto.

Ma quanta bellezza spirituale e umana hanno regalato i primi della chiesa al mondo, e quante persone ha salvato a livello umano e spirituale questo meraviglioso e poverissimo Terzo Papa.

Non dobbiamo meravigliarci se poi Lui è diventato santo, se questo grande Papa si trova nella Gloria del Paradiso con Gesù Cristo.

Leggi di più:  Giovanni Paolo II: Il purgatorio è necessaria purificazione per l'incontro con Dio