Scintilla di luce della Parola

 20/02/2020
✝VANGELO MARCO 8,27-33

In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e altri uno dei profeti».
Ed egli domandava loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Pietro gli rispose: «Tu sei il Cristo». E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno.
E cominciò a insegnare loro che il Figlio dell’uomo doveva soffrire molto ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e, dopo tre giorni, risorgere.
Faceva questo discorso apertamente. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo. Ma egli, voltatosi e guardando i suoi discepoli, rimproverò Pietro e disse: «Va’ dietro a me, Satana! Perché tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini».

Parola del Signore

 SCINTILLA DI LUCE🕯
20/02/2020 Marco 8, 27- 33

“Ma voi, chi dite che io sia?”

🔥Oggi, attraverso questa Parola, sento che Gesù mi chiede: “Maria, chi sono io per te?”. Io voglio rispondere al Signore condividendo con voi la mia risposta perché spero sia accolta da voi come testimonianza. Per me Gesù è il “Figlio di Dio”, Dio stesso che si è rivelato a me in Cristo e si è avvicinato a me per condurre al meglio la mia vita….da sola mi sento una “pecora senza pastore”! Certo la pecora cammina, dorme, si sveglia… anche senza il pastore… ma rischia di perdersi, e se si perde, può cadere e può non rialzarsi più…

La pecora può mangiare cibo avvelenato, può ritrovarsi sola perché, è il pastore che guida la sua vita! Io non voglio rischiare, ho scelto di avere un pastore, e credo che Gesù è il Migliore Pastore che ci sia! Quando ho vissuto la prova, si è sempre preso cura di me. Nelle crisi spirituali, Gesù si è avvicinato a me con la Chiesa, con il gruppo del Rns, e lì ho scoperto la grandezza di Gesù: Pastore della mia vita! Ma Gesù è per me anche Salvezza!… non solo con i Sacramenti, ma anche fisicamente, perché nelle prove di salute fisica, ho invocato il Nome di Gesù e ho più volte sperimentato la Sua potenza guaritrice e liberatrice! Gesù è inoltre per me LUCE! Mi basta lodarlo al mattino, affidarmi a Lui e pronunciare il Suo Nome, che già ho chiaro il programma della mia giornata.

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola

Il nome di Gesù è potenza, è guarigione, è liberazione, è lampada che illumina le mie scelte come moglie, come mamma ed infermiera. Quando entro nella Sua Luce sin dal mattino, la mia giornata viene vissuta con Lui. Vedo che Lui si serve di me per far arrivare la Sua Luce in reparto, in ospedale, dove effettivamente vedo che non c’era: nel cuore di alcuni colleghi o in quello di alcuni pazienti…Lui è la mia Luce per discernere come educare i figli, o a volte quando ho troppe cose da fare e non comprendo a cosa dare priorità, LUI mi illumina. Lui sa tutto, Lui provvede a me in tutto! Lui dunque è per me Pastore, Salvatore e Luce che, giorno dopo giorno, mi insegna ad essere “Luce e Sale nel mondo”! Unita a Gesù oggi affermo anche io: “nulla mi manca, nulla mi spaventa, solo Dio mi basta”… perché con Dio non temo nulla! In Gesù ho trovato tutto ciò che ho desiderato e cercato, compresa la FORZA per affrontare le croci che Dio, per “Sua Grazia… per la mia crescita spirituale”, NON mi ha risparmiato!!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteIl demonio durante un esorcismo ha richiamato un sacerdote
Articolo successivoLa visione di un’anima del purgatorio a Santa Veronica Giuliani
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.