Scintilla di luce della parola

tessalonicesi

27/08/18
✝2° TESSALONICESI 1,1-5.11b-12

Paolo e Silvano e Timòteo alla Chiesa dei Tessalonicési che è in Dio Padre nostro e nel Signore Gesù Cristo: a voi, grazia e pace da Dio Padre e dal Signore Gesù Cristo.

Dobbiamo sempre rendere grazie a Dio per voi, fratelli, come è giusto, perché la vostra fede fa grandi progressi e l’amore di ciascuno di voi verso gli altri va crescendo. Così noi possiamo gloriarci di voi nelle Chiese di Dio, per la vostra perseveranza e la vostra fede in tutte le vostre persecuzioni e tribolazioni che sopportate. È questo un segno del giusto giudizio di Dio, perché siate fatti degni del regno di Dio, per il quale appunto soffrite.

Il nostro Dio vi renda degni della sua chiamata e, con la sua potenza, porti a compimento ogni proposito di bene e l’opera della vostra fede, perché sia glorificato il nome del Signore nostro Gesù in voi, e voi in lui, secondo la grazia del nostro Dio e del Signore Gesù Cristo.

SCINTILLA DI LUCE 🕯
27/08/2018
2Ts 1,1-5.11b-12
“Dobbiamo sempre rendere grazie a Dio per voi, fratelli come è giusto, perché la vostra fede fa grandi progressi e l’amore di ciascuno di voi verso gli altri va crescendo”

🔥S. Paolo parla ai cristiani con cui si trova e racconta con gioia i progressi nella fede che i Tessalonicesi hanno avuto. Oggi con questa Parola, il Signore ci invita a riflettere sui nostri progressi nella fede ed eventualmente a rendere grazie e a gioire come l’antica comunità. San Paolo è contento, soddisfatto ma di noi, cosa potrebbe dire se fosse tra noi?

La vita cristiana non è devozione è scelta che comporta sacrificio! Perché la fede cresca, occorre perseveranza nella preghiera, nella comunione con Dio Trinità,perché solo così possiamo accettare ogni eventuale tribolazione o persecuzione .Come comprendere se siamo cresciuti nella fede? Basta guardare la nostra capacità di amare. Siamo cresciuti nella pazienza verso i fratelli?

Perdoniamo in minor tempo le offese ricevute? Ci sacrifichiamo di più per i fratelli con opere di carità operosa e spirituale? (volontariato o preghiera) in poche parole…. “l’amore di ciascuno di noi verso gli altri è cresciuto?” Se è cresciuto… è cresciuta anche la nostra fede perché più abbiamo fede.. più AMIAMO!!

E allora rendiamo grazie a Dio che opera meraviglie anche in noi, ancora oggi in ciascuno di noi!! È giusto dare a Dio ogni onore e gloria perché è Lui l’artista… Noi solo la Sua “OPERA”!
DIO CI BENEDICA 💕🙏🏻
M. C. M.