Scintilla di luce della Parola

21/03/2020
✝DAL LIBRO DEL PROFETA OSEA 6,1-6

«Venite, ritorniamo al Signore:
egli ci ha straziato ed egli ci guarirà.
Egli ci ha percosso ed egli ci fascerà.
Dopo due giorni ci ridarà la vita
e il terzo ci farà rialzare,
e noi vivremo alla sua presenza.
Affrettiamoci a conoscere il Signore,
la sua venuta è sicura come l’aurora.
Verrà a noi come la pioggia d’autunno,
come la pioggia di primavera che feconda la terra».

Che dovrò fare per te, Èfraim,
che dovrò fare per te, Giuda?
Il vostro amore è come una nube del mattino,
come la rugiada che all’alba svanisce.
Per questo li ho abbattuti per mezzo dei profeti,
li ho uccisi con le parole della mia bocca
e il mio giudizio sorge come la luce:
poiché voglio l’amore e non il sacrificio,
la conoscenza di Dio più degli olocàusti.

Parola di Dio.

 SCINTILLA DI LUCE🕯
21/03/2020 Osea 6, 1-6

“Poiché voglio l’amore e non il sacrificio, la conoscenza di Dio più degli olocausti”.

🔥Non sappiamo per quale ragione il Signore sta permettendo una prova così grande per l’umanità, certo è però che Lui, da sempre, ci chiama ad una relazione VERA tra noi e Lui. Dio vuole cioè che ci accorgiamo di Lui e conosciamo il Suo Amore per noi…”più degli olocausti, più dei sacrifici!”…ci dice la Parola. Dio vuole che ci accorgiamo che “noi siamo per lui” e reclama un’amicizia con Lui! A Dio preme tanto che camminiamo insieme a Lui, facendo la Sua volontà!

Quando noi agiamo “invece” solo secondo la nostra volontà….lontani dal Suo modo di pensare, il Signore è costretto ad utilizzare tutte le situazioni che vengono fuori, “che NON ha creato Lui”, per metterci alla prova e POI FARCI RISORGERE! Situazioni forse, io penso, che sono l’espressione che anche il COSMO “si ribella” per riequilibrare certe leggi e certe cose che, NON DIO, ma l’uomo STRAVOLGE! In una società fondata più sulla produttività e il consumo e meno su Dio e la Sua volontà,…senza rispetto di “giornate rosse” nel calendario, comandamenti di Dio, unità di famiglia… senza rispetto della dignità dei fratelli e della natura… senza curarsi del cambiamento climatico…. in poco tempo… arriva un virus che FERMA tutto: economia, vita regolare e sregolata, FERMA tutto, nel bene e nel male! Tutto ciò, cari fratelli, io credo che ci debba portare a comprendere che non siamo onnipotenti, ma che abbiamo bisogno di un intervento di VERA “Onnipotenza” che è solo in Dio! In questo momento particolare, adesso più che mai, si formino le “CHIESE DOMESTICHE”: famiglie Sante che pregano!! Le famiglie, costrette a stare a casa, RISCOPRANO il calore della famiglia, il focolare domestico, la gioia dello stare con i figli e il coniuge! Si è costretti a stare a casa e a partecipare all’Eucaristia da casa, a pregare di più, ad Adorare Dio da casa, implorando il Suo intervento.

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola

FACCIAMOLO, riscopriamo che, in virtù del Sacramento del matrimonio, Dio vive nella coppia e nella nostra famiglia! Dalla nostra Chiesa Domestica INVOCHIAMOLO, ADORIAMOLO e anche da casa, attraverso la tv o la radio, saremo UNITI a Gesù e tra noi nell’Eucarestia…..io ho dovuto farlo per 10 anni (rispettando solo i festivi in Chiesa). Formiamo le Chiese Domestiche, Dio le vuole da sempre! Stiamo vivendo la Passione, accettiamo la realtà senza ribellarci…accettare la realtà è la “morte spirituale” che ci fa solo bene! Quando il Signore ascolterà il nostro grido ed interverrà, riavere tutto, sarà la Risurrezione!

Comprenderemo allora la vera Pasqua: Passione, Morte e Risurrezione….siamo in Quaresima e non sappiamo quanto durerà…ma ci sarà la Risurrezione!! Comprenderemo inoltre che niente era dovuto, tutto è DONO Suo per cui RINGRAZIARLO OGNI GIORNO. Lo loderemo, lo adoreremo SEMPRE…Forse nascerà così, nei cuori che non l’avevano, quell’Amore verso Dio e quell’amicizia che da sempre Lui ci chiede!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteLa migliore opera del Titanic realizzata da un bambino autistico di 10 anni
Articolo successivoEpidemie e miracoli: la Storia si ripeterà?
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.