Scintilla di luce della Parola

Illustrazione di Cristian Nencioni art

 20/04/2020
✝ VANGELO GIOVANNI 3,1-8

Vi era tra i farisei un uomo di nome Nicodèmo, uno dei capi dei Giudei. Costui andò da Gesù, di notte, e gli disse: «Rabbì, sappiamo che sei venuto da Dio come maestro; nessuno infatti può compiere questi segni che tu compi, se Dio non è con lui». Gli rispose Gesù: «In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce dall’alto, non può vedere il regno di Dio».

Gli disse Nicodèmo: «Come può nascere un uomo quando è vecchio? Può forse entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e rinascere?». Rispose Gesù: «In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce da acqua e Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne è carne, e quello che è nato dallo Spirito è spirito. Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito».

Parola del Signore

 🕯SCINTILLA DI LUCE
20/04/2020 Giovanni 3, 1-8

“Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito”.

🔥 L’ uomo cerca di sapere tutto della natura, dell’uomo stesso, della creazione, del mondo…. ma ci sono delle cose che non può comprendere: deve FIDARSI dello Spirito Santo! Occorre invocare i sette doni e lasciarsi condurre da Essi: Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà e Santo Timore di offendere Dio. Quando ci fidiamo dello Spirito Santo e ci lasciamo condurre da Lui…allo stesso modo in cui può condurre un vento… è “RINASCERE nello Spirito Santo!” Il vento soffia dove vuole, lo senti ma non lo puoi né fermare né deviare.

Leggi di più:  "Disse Gesù: "Quando verrà il Paraclito... egli darà testimonianza di me"

Lo senti, non sai né da dove viene, né dove va, quindi lo ASSECONDI e SEGUI il il suo soffio! Così dobbiamo fare con la nostra vita: lasciare che lo Spirito Santo la conduca! Sta scritto: “Se uno non nasce da acqua (dal Battesimo cioè) e Spirito, non può entrare nel Regno di Dio”. Gesù è Maestro, ed è venuto ad indicarci la via per entrare nel Regno di Dio. Io credo in Gesù, alle Sue Parole e battezzata…. invoco OGNI giorno lo Spirito Santo. Se non vuoi che sia la tempesta, e non il vento, a condurre la tua vita….dai retta a me, e come me, fidati anche tu di ciò che oggi, con la Parola Gesù ci dice. Cerca di RINASCERE dall’alto! Dai, non è difficile né impossibile, basta invocare lo Spirito Santo. Fa tutto Lui! Lo Spirito è Amore. Lo Spirito è Luce. Lo Spirito Santo è Vita! È Lui che ci fa rinascere a vita nuova! È Lui che crea il Paradiso accanto a noi, in noi…. anche se tutto fuori è Inferno. “Io oggi lo testimonio!”
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteAngelus della II Domenica di Pasqua e Festa della Divina Misericordia
Articolo successivoIl racconto di Don Giorgio Ronzoni, parroco sulla sedia a rotelle
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.