Scintilla di luce della Parola

Illustrazione di Cristian Nencioni art

 20/04/2020
✝ VANGELO GIOVANNI 3,1-8

Vi era tra i farisei un uomo di nome Nicodèmo, uno dei capi dei Giudei. Costui andò da Gesù, di notte, e gli disse: «Rabbì, sappiamo che sei venuto da Dio come maestro; nessuno infatti può compiere questi segni che tu compi, se Dio non è con lui». Gli rispose Gesù: «In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce dall’alto, non può vedere il regno di Dio».

Gli disse Nicodèmo: «Come può nascere un uomo quando è vecchio? Può forse entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e rinascere?». Rispose Gesù: «In verità, in verità io ti dico, se uno non nasce da acqua e Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne è carne, e quello che è nato dallo Spirito è spirito. Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito».

Parola del Signore

 🕯SCINTILLA DI LUCE
20/04/2020 Giovanni 3, 1-8

“Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito”.

🔥 L’ uomo cerca di sapere tutto della natura, dell’uomo stesso, della creazione, del mondo…. ma ci sono delle cose che non può comprendere: deve FIDARSI dello Spirito Santo! Occorre invocare i sette doni e lasciarsi condurre da Essi: Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà e Santo Timore di offendere Dio. Quando ci fidiamo dello Spirito Santo e ci lasciamo condurre da Lui…allo stesso modo in cui può condurre un vento… è “RINASCERE nello Spirito Santo!” Il vento soffia dove vuole, lo senti ma non lo puoi né fermare né deviare.

Lo senti, non sai né da dove viene, né dove va, quindi lo ASSECONDI e SEGUI il il suo soffio! Così dobbiamo fare con la nostra vita: lasciare che lo Spirito Santo la conduca! Sta scritto: “Se uno non nasce da acqua (dal Battesimo cioè) e Spirito, non può entrare nel Regno di Dio”. Gesù è Maestro, ed è venuto ad indicarci la via per entrare nel Regno di Dio. Io credo in Gesù, alle Sue Parole e battezzata…. invoco OGNI giorno lo Spirito Santo. Se non vuoi che sia la tempesta, e non il vento, a condurre la tua vita….dai retta a me, e come me, fidati anche tu di ciò che oggi, con la Parola Gesù ci dice. Cerca di RINASCERE dall’alto! Dai, non è difficile né impossibile, basta invocare lo Spirito Santo. Fa tutto Lui! Lo Spirito è Amore. Lo Spirito è Luce. Lo Spirito Santo è Vita! È Lui che ci fa rinascere a vita nuova! È Lui che crea il Paradiso accanto a noi, in noi…. anche se tutto fuori è Inferno. “Io oggi lo testimonio!”
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteAngelus della II Domenica di Pasqua e Festa della Divina Misericordia
Articolo successivoIl racconto di Don Giorgio Ronzoni, parroco sulla sedia a rotelle
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.