Scintilla di luce della Parola

 26/11/19
✝ VANGELO LUCA 21,5-11

In quel tempo, mentre alcuni parlavano del tempio, che era ornato di belle pietre e di doni votivi, Gesù disse: «Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta».
Gli domandarono: «Maestro, quando dunque accadranno queste cose e quale sarà il segno, quando esse staranno per accadere?». Rispose: «Badate di non lasciarvi ingannare. Molti infatti verranno nel mio nome dicendo: “Sono io”, e: “Il tempo è vicino”. Non andate dietro a loro! Quando sentirete di guerre e di rivoluzioni, non vi terrorizzate, perché prima devono avvenire queste cose, ma non è subito la fine».
Poi diceva loro: «Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno, e vi saranno in diversi luoghi terremoti, carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti terrificanti e segni grandiosi dal cielo.

SCINTILLA DI LUCE🕯
26/11/2019 Luca 21,5 -11

“Badate di non lasciarvi ingannare… non vi terrorizzate…non è subito la fine”.

🔥A tutti farebbe piacere sapere se “il tempo è vicino”… e quando verrà la seconda e definitiva venuta di Cristo, ma a cosa ci serve saperlo? Possiamo cambiare gli eventi della vita? E se sapessimo che è domani, cosa potremmo fare oggi? Più che applicarci a sapere quando Cristo verrà e “se è subito la fine”, cerchiamo di preparare il cuore all’incontro con il Signore in maniera da averlo sempre pronto!! Quando verrà, ci troverà “giusti, puri di cuore e perseveranti nella fede e nella preghiera”?

Lo scopo della nostra vita è vivere bene l’oggi, perché non sappiamo e non ci è dato saperlo, cosa accadrà domani, FIDIAMOCI di Dio e AFFIDIAMOCI a Lui e a Maria Santissima. Non cerchiamo di sapere il domani attraverso maghi, cartomanti, oroscopi… Sta scritto: “Badate di non lasciarvi ingannare…non andate dietro a loro…” Non sappiamo quando sarà la fine della nostra esistenza, preoccupiamoci piuttosto del frutto di cui Dio ci chiederà conto sulla nostra esistenza..! Ci ha affidato dei talenti, dei doni! Lo scopo della nostra vita non è sapere il futuro, ma vivere bene il presente “compiendo la volontà di Dio, amando tutti, perdonando e cercando di realizzare il Regno di Dio”. AMIAMO e ADORIAMO DIO con tutto il cuore, con tutta la mente e in qualsiasi momento il Signore si presenterà a noi, NON avremo paura perché avremo la coscienza pulita!!

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola

Se sarà pulita in quel momento, non sarà la fine, ma l’inizio della vera vita già in terra e per quella eterna! “Non lasciamoci ingannare e terrorizzare MAI.” Dio è Padre! Invece di consultare gli oroscopi e i maghi… leggiamo e ASCOLTIAMO i messaggi della Santa Vergine riconosciuti dalla Chiesa, ADORIAMO solo Dio e non “gli idoli” e recitiamo il SRosario “tutti i giorni”, per la nostra salvezza e in RIPARAZIONE delle “profanazioni” a cui assistiamo fuori la Chiesa e purtroppo…qualche volta …nella Chiesa! Mettiamo Dio al primo posto SEMPRE dando a “Lui Solo”, ogni onore e gloria! Il Padre, attraverso la Sua Parola e i messaggi di Nostra Madre, non vuole “terrorizzarci” ma solo paternamente “avvertirci” per renderci “perseveranti” nella preghiera e nell’Amore perché il maligno non ci molla!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteUna mamma cattolica “indossa” la sua fede
Articolo successivoapsCRISTIANITODAY.it – Centodicessettesimo Numero
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.