Scintilla di luce della Parola

 29/12/18
✝1 LETTERA DI SAN GIOVANNI 2,3-11

Figlioli miei, da questo sappiamo di avere conosciuto Gesù: se osserviamo i suoi comandamenti. Chi dice: «Lo conosco», e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e in lui non c’è la verità. Chi invece osserva la sua parola, in lui l’amore di Dio è veramente perfetto. Da questo conosciamo di essere in lui. Chi dice di rimanere in lui, deve anch’egli comportarsi come lui si è comportato.

Carissimi, non vi scrivo un nuovo comandamento, ma un comandamento antico, che avete ricevuto da principio. Il comandamento antico è la Parola che avete udito. Eppure vi scrivo un comandamento nuovo, e ciò è vero in lui e in voi, perché le tenebre stanno diradandosi e già appare la luce vera.

Chi dice di essere nella luce e odia suo fratello, è ancora nelle tenebre. Chi ama suo fratello, rimane nella luce e non vi è in lui occasione di inciampo. Ma chi odia suo fratello, è nelle tenebre, cammina nelle tenebre e non sa dove va, perché le tenebre hanno accecato i suoi occhi.

 SCINTILLA DI LUCE🕯
29/12/18 Dalla prima lettera di San Giovanni Apostolo 2, 3 -11

“Chi invece osserva la Sua PAROLA in Lui l’amore di Dio è veramente “perfetto”. Chi dice di rimanere in Lui deve anch’egli comportarsi come Lui si è comportato”

🔥Cari fratelli, buttiamo giù le maschere. Il nostro amore è “imperfetto” perché non sempre riusciamo a comportarci come Gesù si è comportato. Eppure ci professiamo cristiani. Dio però è Padre ed apprezza molto il nostro impegno ad essere a Sua Immagine e Somiglianza.

Dio sa quanto è grande il desiderio in noi di perfezionare il nostro amore, il nostro modo di amare, di perdonare, di pregare, di essere accoglienti, di essere in comunione con i fratelli.. di…Cari fratelli, ma noi siamo in questo cammino di “perfezionamento”?

È la nostra chiamata. Dio sa che siamo imperfetti ma ci attira a sé per perfezionarci, ti senti attratto? La Santità di ciascuno è la risposta nostra a questo richiamo del PADRE. È Lui, con la forza dello Spirito Santo che ci fa attenti alla PAROLA. È lo Spirito Santo con i sette doni che ci insegna ad ASCOLTARE e ad Osservare la Parola. Dio è Parola Viva.

La Parola è “vera presenza” di Dio e più Noi decidiamo di pregare la Trinità e Ascoltare la Parola ogni giorno, più si perfezioneranno le nostre azioni, i nostri desideri, la nostra volontà! Cambiamo senza che ce ne accorgiamo perché è Dio che educa, ci esorta, ci richiama, con la Sua Parola e ci guarisce. Attraverso la Parola il Padre ci guida a comportarci come Gesù vuole. Mettiamoci in Ascolto.

Fa tutto Lui, lasciamoci guidare. Lo stai già facendo con questo progetto di Scintilla di Luce. Condividi, insegna ai tuoi amici ad “Adorare Dio in Spirito e Verità e fa la Verità, faccia a faccia con la Parola che è “Verità incarnata.”
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.