Scintilla di luce della Parola

Il popolo che abitava nelle tenebre vide una grande luce, per quelli che abitavano in regione e ombra di morte una luce è sorta».

 07/01/19
✝VANGELO MATTEO 4,12-17.23-25

In quel tempo, quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa:

«Terra di Zàbulon e terra di Nèftali,
sulla via del mare, oltre il Giordano,
Galilea delle genti!
Il popolo che abitava nelle tenebre
vide una grande luce,
per quelli che abitavano in regione e ombra di morte
una luce è sorta».

Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino».

Gesù percorreva tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni sorta di malattie e di infermità nel popolo. La sua fama si diffuse per tutta la Siria e conducevano a lui tutti i malati, tormentati da varie malattie e dolori, indemoniati, epilettici e paralitici; ed egli li guarì. Grandi folle cominciarono a seguirlo dalla Galilea, dalla Decàpoli, da Gerusalemme, dalla Giudea e da oltre il Giordano.

 SCINTILLA DI LUCE🕯
07/01/19 Matteo 4, 12-17. 23-25
“Il popolo che abitava nelle tenebre vide una grande luce, per quelli che abitavano in regione e ombra di morte una luce è sorta”

🔥Oggi, attraverso questa Parola, il Signore ci chiede di CONVERTIRCI. La conversione nasce dalla CONVINZIONE del cuore e della mente che “Gesù è salvezza”, che Gesù è Risorto… noi spesso invece ci convinciamo solo quando VEDIAMO… come San Tommaso! Il popolo che abitava nelle tenebre, ai tempi in cui Gesù era vivo, vedeva una Grande Luce perché vedeva Gesù Bambino e vedeva Gesù adulto operare Grandi PRODIGI.

Gesù infatti, ci dice la PAROLA, guariva tutti i malati che gli portavano: epilettici, paralitici, indemoniati… È facile credere se vedi! E noi? Anche per noi è sorta una Luce che non sempre vogliamo vedere ma anche per noi è sorta! Gesù nei Sacramenti è ancora vivo, tanti Miracoli Eucaristici ce lo dimostrano, se proprio vogliamo vedere! Quanti Miracoli nei santuari testimoniano che Gesù opera ancora prodigi di Guarigione e Liberazione anche per intercessione di Santi ma è Gesù, è Dio che opera ancora oggi! Non c’è più grande cieco di chi non vuol vedere!

Quante testimonianze di conversioni di persone che vanno nei santuari “da ATEI”e iniziano a credere, a farsi guidare dai Comandamenti e dalla PAROLA. Quante guarigioni inspiegabili! E quante liberazioni dal maligno ci sono ancora oggi ad opera dei Sacramenti! Si cercano cartomanti, maghi per avere felicità e pace ma dove trovarla se non in Dio? “Una luce è sorta tra il popolo che abitava nelle tenebre”..

Se non la vuoi vedere, resta pure nel buio ma non dire che Dio non c’è e che ha abbandonato il Suo popolo nel buio della disperazione. Dio è Padre, è venuto per dar luce alla tua vita perché solo in Lui, la tua e la mia vita ha un “SENSO”. Lasciati illuminare, lasciati guarire, lasciati liberare dalle tenebre del peccato! Che aspetti?
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.