Scintilla di luce della Parola

 07/02/19
✝VANGELO MARCO 6,7-13

In quel tempo, Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due e dava loro potere sugli spiriti impuri. E ordinò loro di non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura; ma di calzare sandali e di non portare due tuniche.

E diceva loro: «Dovunque entriate in una casa, rimanetevi finché non sarete partiti di lì. Se in qualche luogo non vi accogliessero e non vi ascoltassero, andatevene e scuotete la polvere sotto i vostri piedi come testimonianza per loro».

Ed essi, partiti, proclamarono che la gente si convertisse, scacciavano molti demòni, ungevano con olio molti infermi e li guarivano.

SCINTILLA DI LUCE 🕯
07/02/19 Marco 6, 7-13
“Se in qualche luogo non vi accogliessero o non vi ascoltassero, andatevene e scuotete la polvere”

🔥Quando si incontra “veramente il Signore,” l’essere MANDATI, diventa una “necessità vitale”. Siamo noi che diciamo al SIGNORE: “manda me, sono pronta”. Questo accade quando ci rendiamo conto del bisogno dell’uomo di incontrare il Signore! Quando vediamo famiglie autodistruggersi con femminicidi, violenze sui minori, carcere, bambini uccisi…quest’ IMMENSO DOLORE semplicemente per gelosia, senti di dover fare qualcosa! Ti esce da dentro quel grido disperato: “Signore, cosa posso fare io?

Manda me a far conoscere un Regno Nuovo di Pace e Amore in te!” Giovani che uccidono coetanei per futili motivi, uno dei quali può essere quello di un complimento fatto alla propria ragazza, non si può accettare senza dire al Signore: “cambia la realtà, serviti pure di me!” La pazienza, la mitezza, il dominio di sé… sono virtù che vanno costruite e radicate in uno stile sociale che è per tutti.

Quando queste tre virtù non ci sono, occorre ANDARE. La Chiesa “deve andare ovunque” e non solo dove si è accolti! Certi quartieri, certe famiglie, certi giovani… hanno più bisogno di altri. Cristiani, non battiamo la fiacca e non facciamoci prendere dall’ACCIDIA. Dio manda tutti! Non facciamoci sordi alla voce di nostro Padre che vede il Suo popolo AUTODISTRUGGERSI e ci invita ad andare dove c’è più necessità e non dove piace a noi. Ci invia a due a due, ci dice come comportarci… ma noi, l’abbiamo questa sensibilità?

Avvertiamo il bisogno, il disagio sociale? A volte è nel nostro ufficio, nel nostro condominio, nel fratello che è accanto a noi.! Se ascolta o non ascolta… poco ci importa. ANDARE è CARITÀ FRATERNA.Se non andiamo… risponderemo noi a Dio della “carità mancata.” Ma se andiamo e non ascoltano, SCUOTIAMO la POLVERE… risponderanno loro a Dio!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.