Scintilla di luce della Parola

06/12/19
✝ VANGELO MATTEO 9,27-31

In quel tempo, mentre Gesù si allontanava, due ciechi lo seguirono gridando: «Figlio di Davide, abbi pietà di noi!».
Entrato in casa, i ciechi gli si avvicinarono e Gesù disse loro: «Credete che io possa fare questo?». Gli risposero: «Sì, o Signore!».
Allora toccò loro gli occhi e disse: «Avvenga per voi secondo la vostra fede». E si aprirono loro gli occhi.

Quindi Gesù li ammonì dicendo: «Badate che nessuno lo sappia!». Ma essi, appena usciti, ne diffusero la notizia in tutta quella regione.

 SCINTILLA DI LUCE🕯
06/12/19 Matteo 9,27 -31

“Credete che io possa fare questo?”.

🔥Dio è pienezza di vita, Dio è gioia, Dio è Vero Amore! Tutto questo lo scopriamo quando “apriamo gli occhi”, non solo gli occhi come organi della vista, ma anche gli occhi del cuore e della mente. Possiamo infatti vedere e “non capire”, perché la nostra mente a volte è CIECA davanti alla potenza di Dio, vede solo quel che vuol vedere, vede solo ciò verso cui è attratta: divertimenti terreni, idoli, vanità, vizi, denaro, prestigio…. Gesù per questi “ciechi di mente” è un personaggio storico del passato, povero, che ha sofferto ed è morto….loro non vedono la “Risurrezione” e la rifiutano mentalmente… ” vogliono vedere realmente per credere!” Ci sono poi i “ciechi nel cuore”. La cecità spirituale per me è frutto della negazione della Verità ed è spesso opera del maligno!

Pur vedendo i miracoli fisici, pur vedendo le conversioni, le liberazioni sataniche… pur vedendo la testimonianza di molti Cristiani che, accettando le croci, i lutti o la sofferenza fisica sono felici… NEGANO la potenza di Gesù e non credono in Gesù. Questa cecità spirituale porta a negare l’ANNUNCIO VIVENTE dei Santi, dei Martiri, non solo del passato, ma anche quello dei fratelli vivi e dei nostri tempi. Pur avendo gli occhi e la vista…non è detto che si riesca a vedere la DIVINITÀ di DIO se non si riesce ad aprire mente e Cuore, cari fratelli! Come si fa per riuscire a vedere allora? Occorre fermarsi davanti a questa Parola e lasciar scendere nel cuore e nella mente la domanda di Gesù ai due ciechi: “Credete voi che io possa fare questo?” riferendosi alla guarigione.

Dalla nostra risposta, dipende la nostra vista! Se CREDIAMO infatti preghiamo….e se PREGHIAMO… lo Spirito Santo aprirà, con il dono della Sapienza, dell’intelletto e della Scienza i nostri occhi e VEDREMO in Gesù il Figlio di Dio, il Re, il nostro Signore che ci GUARISCE! Se non crediamo in Gesù, non potremo vivere la guarigione interiore e forse neanche quella fisica, ma non è colpa di Gesù. Lui infatti vuole guarire tutti, ma a tutti dice: “Avvenga per voi secondo la vostra Fede”!!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.