Scintilla di luce della Parola

16/08/19
✝ VANGELO MATTEO 19,3-12

In quel tempo, si avvicinarono a Gesù alcuni farisei per metterlo alla prova e gli chiesero: «È lecito a un uomo ripudiare la propria moglie per qualsiasi motivo?».
Egli rispose: «Non avete letto che il Creatore da principio li fece maschio e femmina e disse: “Per questo l’uomo lascerà il padre e la madre e si unirà a sua moglie e i due diventeranno una sola carne”? Così non sono più due, ma una sola carne. Dunque l’uomo non divida quello che Dio ha congiunto».
Gli domandarono: «Perché allora Mosè ha ordinato di darle l’atto di ripudio e di ripudiarla?».
Rispose loro: «Per la durezza del vostro cuore Mosè vi ha permesso di ripudiare le vostre mogli; all’inizio però non fu così. Ma io vi dico: chiunque ripudia la propria moglie, se non in caso di unione illegittima, e ne sposa un’altra, commette adulterio».
Gli dissero i suoi discepoli: «Se questa è la situazione dell’uomo rispetto alla donna, non conviene sposarsi».
Egli rispose loro: «Non tutti capiscono questa parola, ma solo coloro ai quali è stato concesso. Infatti vi sono eunuchi che sono nati così dal grembo della madre, e ve ne sono altri che sono stati resi tali dagli uomini, e ve ne sono altri ancora che si sono resi tali per il regno dei cieli. Chi può capire, capisca».

SCINTILLA DI LUCE🕯 16/08/19 Matteo 19,3 12

“L’uomo non divida quello che Dio ha congiunto”.

🔥Nel progetto iniziale di vita, il Creatore, così sta scritto, li fece maschio e femmina e disse: “Per questo l’uomo lascerà il padre e la madre e si unirà a sua moglie e i due diventeranno una sola carne”. La Parola è chiara, l’uomo non divida ciò che Dio ha congiunto! Questa è la volontà di Dio. La vita cristiana non è un insieme di fredde regole da vivere, è un rapporto diretto e personale con Gesù, è il Vivere la COMUNIONE con Lui e vivere per Lui e in Lui. Pur restando “chiara” la volontà di Dio che la Chiesa “non rinnega”, anzi precisa sempre l’insegnamento di Gesù che vuole l’Unione indissolubile degli sposi, tuttavia, la Chiesa porta avanti anche la missione di Gesù che è la “salvezza dei peccatori”.

Fratelli cari che avete nel cuore la PIAGA del divorzio, a voi oggi voglio esprimere un pensiero: “Dio è Padre di tutti i suoi figli” e come un Vero Padre che non si dimentica di ogni Suo figlio,voi siete amati, accolti nel suo cuore “sempre”, non sentitevi MAI da Lui abbandonati. Dio ben conosce le motivazioni, la purezza delle vostre intenzioni, i vostri limiti e le vostre cadute e non smette mai di Amare tutti i Suoi figli! Anche se si è nel peccato… che Lui vede, il Padre è sempre pronto a “stringerci tra le Sue braccia paterne” e a guidarci al bene, alla pace, alla giustizia e alla salvezza.

Il Padre, nel Suo Amore infinito, è venuto tra noi in Gesù per la salvezza di “tutti i suoi figli”. Invochiamo lo Spirito Santo ogni giorno per comprendere e poter scalare la “Scala d’oro” verso il Paradiso, verso la Gioia Eterna che Dio offre a tutti. Tutti infatti, con Gesù e in Gesù, siamo invitati a salire, nessuno è escluso. Anche se più volte si inciampa, ci si rialza e si ritorna a salire, mano nella mano con Gesù e Maria. Non dimentichiamolo MAI!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here