Scintilla di luce della Parola

03/09/19
✝ VANGELO LUCA 4,31-37

In quel tempo, Gesù scese a Cafàrnao, città della Galilea, e in giorno di sabato insegnava alla gente. Erano stupiti del suo insegnamento perché la sua parola aveva autorità.
Nella sinagoga c’era un uomo che era posseduto da un demonio impuro; cominciò a gridare forte: «Basta! Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!».
Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E il demonio lo gettò a terra in mezzo alla gente e uscì da lui, senza fargli alcun male.
Tutti furono presi da timore e si dicevano l’un l’altro: «Che parola è mai questa, che comanda con autorità e potenza agli spiriti impuri ed essi se ne vanno?». E la sua fama si diffondeva in ogni luogo della regione circostante.

SCINTILLA DI LUCE🕯
3/09/19 Luca 4, 31-37

“Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci?”

🔥Il nemico è preoccupato e grida “Basta” alla presenza di Gesù perché il Signore è venuto a “ROVINARE” il suo malefico progetto di morte del mondo e dei suoi abitanti. Non ci sta a questi suoi continui cambi di programma: entra in una persona attraverso le sedute spiritiche, le sette, gli oroscopi, i cartomanti e maghi, poi – alla presenza di Gesù – deve andar via. Gesù “ROVINA” il programma del nemico perché RIVUOLE ciò che è da sempre Suo, infatti vuole portare avanti il “Suo progetto di salvezza”, piuttosto è il maligno che è venuto a rovinare il programma di Santità che Dio Padre ha creato, sin dall’inizio della creazione, per ciascuno di noi! Per questo Gesù, con AUTORITÀ dice: “taci!” e lo caccia perché RIVENDICA il Suo diritto d’autore su di noi.

Siamo Suo popolo, Sue creature da sempre e non del maligno quindi, con voce più alta e più AUTOREVOLE lo azzittisce e lo caccia perché ci AMA troppo per volerci “cedere”. Ci ama fino a dare la Sua vita, il Suo sangue ancora oggi anche per coloro che seguono i demoni. Gesù nell’Eucaristia, muore e risorge per TUTTI! Purtroppo “non sempre” si è consapevoli di essere diventati “proprietà del maligno”, quindi consiglio di andare da Gesù e stare “più spesso” alla SUA presenza. Ogni volta che ci accostiamo ai Sacramenti, soprattutto quando partecipiamo alla Santa Messa e anche quando ci mettiamo in Adorazione davanti a Gesù sacramentato e lo lodiamo e lo adoriamo…. Gesù ci riporta a sé e “CI LIBERA!

” Oggi purtroppo però non tutti pregano! Si è attratti dal mondo e piano piano si diventa così distratti da pregare sempre meno e sempre peggio. Apriamo il cuore a Gesù ogni giorno. Invochiamo lo Spirito Santo che ci illumina il cuore, la mente e il CAMMINO. Diamo la possibilità a Gesù di AZZITTIRE i diavoletti che “transitano in noi abusivamente!” Noi siamo popolo di DIO, creature di DIO! Lasciamoci liberare pregando ogni giorno. Liberati, siamo luce che illumina tutto ciò che ci circonda e chi è accanto a noi. Le tenebre fuggono infatti, “ogni raggio di luce SPEZZA ogni buio!”
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.