Scintilla di luce della Parola

20/09/19
✝ VANGELO LUCA 8,1-3

In quel tempo, Gesù se ne andava per città e villaggi, predicando e annunciando la buona notizia del regno di Dio. C’erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità: Maria, chiamata Maddalena, dalla quale erano usciti sette demòni; Giovanna, moglie di Cuza, amministratore di Erode; Susanna e molte altre, che li servivano con i loro beni.

SCINTILLA DI LUCE🕯
20/09/19 Luca 8, 1-3

“C’erano con lui i dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità”.

🔥Il fine di ogni persona è costruire l’intima unione con Dio fino a vederlo, a sentirlo fin da questa terra. I “Dodici e alcune donne guarite” erano riusciti a raggiungere in terra questa MISTICA Unione con Gesù che li portava a seguirlo mentre annunciava e predicava il Regno. Chi incontra Gesù, sperimenta la liberazione del cuore da tutti gli idoli che lo allontanano da Gesù. I Dodici e le donne hanno incontrato Gesù, ma anche noi possiamo farlo “in Spirito Santo” e anche noi possiamo dunque scegliere di SEGUIRE Gesù, annunciando la buona notizia del “Regno di Dio”. Ciascun battezzato è chiamato a questa Missione! La senti la chiamata? Usciamo dalla capsula del nostro “IO” che ci tiene prigionieri.

Siamo malati spesso di cupidigia, idolatria, vanità e ci dimentichiamo di quanto Dio ci ha dato e ha operato in noi, meraviglia da testimoniare! Lo scopo della nostra vita non è essere sposi o preti, ma è l’unione profonda con Dio, Unione che, con la Sua Grazia, possiamo raggiungere nel Sacramento del Matrimonio o del Sacerdozio. Quando si riesce a raggiungere questa Unione con Dio, si sperimenta una pienezza, una SAZIETÀ per cui non c’è più fame di altro! Si vuol solo condividere! È in questa fase che inizia la nostra predicazione e il nostro essere “ANNUNCIO VIVENTE” del Vangelo… come i Dodici e le donne chiamati e convertiti da Gesù! Seguiamo Gesù!!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

Leggi di più:  La famiglia di Gesù: così ‘speciale’… e così ‘normale’
Articolo precedenteAleandro Baldi: “La verità nella carità”- Così inizia la mia conversione
Articolo successivoIlary Blasi e Francesco Totti, una coppia che si affida alla Madonna
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.