Scintilla di luce della Parola

 24/09/18
✝ VANGELO LUCA 8,19-21

In quel tempo, andarono da Gesù la madre e i suoi fratelli, ma non potevano avvicinarlo a causa della folla.
Gli fecero sapere: «Tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e desiderano vederti».
Ma egli rispose loro: «Mia madre e miei fratelli sono questi: coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica».

 SCINTILLA DI LUCE🕯
24/09/19 Luca 8, 19- 21

“Mia madre e i miei fratelli sono questi: coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica”.

🔥Maria Ss. ha creduto nell’adempimento delle parole del Signore e si è resa disponibile alla “Novità di salvezza proposta dall’Angelo Gabriele”. Maria è il nostro esempio da seguire, perché Gesù vuole che siamo Uniti a Lui come lo erano Sua Madre e i Suoi discepoli. Per vivere questa relazione profonda, occorre accostarsi alla Parola di Dio e: LEGGERLA, ASCOLTARLA e METTERLA in PRATICA. Sono tre fasi fondamentali. Quando leggiamo, cerchiamo di capire!

Per me capire è Ascoltare, è far calare la Parola dalle orecchie e dalla mente al cuore e dal cuore… con la mente, con l’intelligenza si deve cercare di metterla in pratica! Se la Parola di Dio viene “Ascoltata” attentamente e “capita” si sente, grazie allo Spirito Santo, la voglia e la gioia di metterla in pratica! Se non lo facciamo, l’abbiamo vanificata. Ma come “SEME Santo”, la Parola lavora in noi lentamente e “non tornerà a Dio senza aver compiuto ciò per cui è stata mandata!!” Se noi collaboriamo pregando, la PAROLA lavora in noi e produce più in fretta!

La Parola è Gesù VIVO che ci parla e ci rende “fratelli di Gesù” perché ci porta ad ACCETTARE e a VIVERE nel mondo la Volontà di Dio…solo la Sua Volontà! “Questa” ci rende come Maria Ss. e VERI discepoli di Gesù!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

Leggi di più:  "Ma io vi dico di non opporvi al malvagio"
Articolo precedenteDebora Vezzani “La mia vita è come un prodigio : Renditi disponibile e vedrai meraviglie”
Articolo successivoapsCRISTIANITODAY.it – Centoottesimo Numero
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.