Scintilla di luce della Parola

 27/09/19
✝ VANGELO LUCA 9,18-22

Un giorno Gesù si trovava in un luogo solitario a pregare. I discepoli erano con lui ed egli pose loro questa domanda: «Le folle, chi dicono che io sia?». Essi risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa; altri uno degli antichi profeti che è risorto».

Allora domandò loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Pietro rispose: «Il Cristo di Dio».

Egli ordinò loro severamente di non riferirlo ad alcuno. «Il Figlio dell’uomo – disse – deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno».

SCINTILLA DI LUCE🕯
27/09/19 Luca 9, 18-21

“Allora domandò loro: “Ma voi, chi dite che io sia”?

🔥Pietro ha saputo rispondere all’interrogativo di Gesù, non ha esitato nel dire che è il “Cristo di Dio.” Poiché la Parola è attuale, oggi, in questo momento, CERCHIAMO di SENTIRE Gesù che, attraverso questa Parola, interroga anche noi. Qual è la nostra risposta? Ripercorriamo i momenti belli e brutti della nostra vita fratelli e sorelle e se li abbiamo vissuti con Gesù, con la Sua preziosa presenza, chiediamoci: “Chi è Gesù per noi?” Forse è l’amico a cui abbiamo gridato il nostro bisogno. Forse Gesù è stato il fratello accanto a noi con cui abbiamo condiviso una gioia…o un dolore. Forse l’abbiamo sentito come “compagno di viaggio” nelle nostre ferie, nelle nostre prove, nella malattia o “forse come un PADRE a cui chiedere perdono” per le nostre cadute nel peccato, come il “figliol prodigo”!

Qualche volta ci siamo forse arrabbiati con Lui, perché non ci ha esaudito e quindi per noi è stato “l’amico in apparenza traditore”…ma Gesù ci conosce bene, cari fratelli, sa tutto di noi, Lui è Padre, amico, confidente, fratello…Lui è per noi il nostro TUTTO, il nostro Salvatore che in ogni circostanza, bella o brutta, non ci abbandona MAI! Sempre ci ascolta e sempre provvede a noi per il nostro bene, anche donandoci una prova a volte quando Lui sa che ci può far bene! Gesù cammina accanto a noi come camminava accanto ai discepoli di Emmaus! È SALVATORE e anche compagno di viaggio! Alla domanda dunque: “Ma voi, chi dite che io sia”, io rispondo che “Gesù è il Mio Signore e il mio compagno di viaggio”. Tu hai pronta la tua risposta?
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

Leggi di più:  "Ecco la Vergine concepirà e darà alla luce un figlio; a lui sarà dato il nome di Emmanuele"
Articolo precedenteUna folle donna cattolica uscita dalla trappola della wicca e del satanismo
Articolo successivoChe cos’è davvero la carità – video
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.