Scintilla di luce della Parola

15/10/19
✝ VANGELO LUCA 11,37-41

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo.

Allora il Signore gli disse: «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno? Date piuttosto in elemosina quello che c’è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro».

 SCINTILLA DI LUCE🕯
15/10/19 Luca 11, 37- 41

“Allora il Signore gli disse: “Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti!”.

🔥Un fariseo invitò Gesù a pranzo e si meraviglio’ che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. Gesù allora rispose in maniera dura contro i farisei, li ha presi per stolti perché ipocriti, in quanto coprivano il “marciume” del loro cuore, l’interno cioè, con la “purità” esterna ottenuta con cerimonie. Gesù condanna e attacca l’ipocrisia, la doppiezza nei nostri cuori, nei nostri comportamenti, nel nostro parlare.

Quando siamo in Chiesa siamo “anime pie” che compiono alla perfezione i riti liturgici e seguono attentamente gli insegnamenti sulla CARITÀ, sull’amore scambievole, sulla pace…si vive il rispetto, la gioia della fraternità e anche il nostro parlare è pulito, sincero e senza alcuna volgarità. Quando si esce dalle “Mura del tempio” cosa accade in noi? Noi siamo “Pietre Vive” della Chiesa… ma anche fuori dal tempio dobbiamo esserlo, perché siamo noi il primo grande tempio dove, sin dal Battesimo, la Trinità risiede, abita e da cui agisce! Perché ci accade di dimenticarcene? Perché accade che al lavoro, al supermercato o al cinema “svolazzano” parolacce, calunnie… è forse concesso tutto fuori dal Tempio Sacro? Dio fuori forse non ci ascolta, non ci vede? È a Lui che renderemo conto nell’ultimo giorno di ogni nostro malefico pensiero e di ogni perversa azione e parola! Possiamo nascondere il fuoco della nostra invidia, delle nostre antipatie, dell’ira, della superbia, dell’orgoglio… “all’uomo” possiamo se ci impegniamo bene, ma a Dio non lo si può prendere in giro!

Leggi di più:  Dio non è dei morti, ma dei viventi; perché tutti vivono per lui

Dio vive in noi, proprio nel nostro cuore, nel nostro corpo… vive nel tempio sacro dove si celebra il culto, vive nel fratello battezzato che è accanto a noi, ma vive anche nella natura e in tutto ciò che Lui ha creato. Quando non amiamo il fratello , quando non rispettiamo la natura o non paghiamo le tasse OFFENDIAMO Dio! Tutto, tranne il male, è opera di Dio! Invochiamo lo Spirito Santo per aprire i nostri occhi e per riuscire a vedere se forse… per avidità o cattiveria, siamo stolti anche noi… mentre siamo convinti di essere perfetti perché puntuali osservatori del culto!!!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteLa Chiesa, non è tutto negativo, il bene e i suoi frutti
Articolo successivoapsCRISTIANITODAY.it – Centoundicesimo Numero
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.