Scintilla di luce della Parola

 20/10/19
✝DALLA SECONDA LETTERA A TIMOTEO 3,14 – 4,2
 
Figlio mio, tu rimani saldo in quello che hai imparato e che credi fermamente. Conosci coloro da cui lo hai appreso e conosci le sacre Scritture fin dall’infanzia: queste possono istruirti per la salvezza, che si ottiene mediante la fede in Cristo Gesù.

Tutta la Scrittura, ispirata da Dio, è anche utile per insegnare, convincere, correggere ed educare nella giustizia, perché l’uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.

Ti scongiuro davanti a Dio e a Cristo Gesù, che verrà a giudicare i vivi e i morti, per la sua manifestazione e il suo regno: annuncia la Parola, insisti al momento opportuno e non opportuno, ammonisci, rimprovera, esorta con ogni magnanimità e insegnamento.

 SCINTILLA DI LUCE🕯
20/10/19 Dalla seconda lettera di San Paolo Apostolo a Timoteo 3, 14- 4,2

“Conosci le Sacre Scritture fin dall’infanzia: queste possono istruirti per la salvezza, che si ottiene mediante la fede in Cristo Gesù”.

🔥La nostra salvezza deriva dalla nostra FEDE in Cristo GESÙ. Aver fede non dipende dai soldi, dal potere, dall’intelligenza, né della fortuna, ma è un DONO gratuito che Dio concede sempre, dal momento in cui si riceve il Battesimo, a chi lo chiede con perseveranza e a chi lo desidera con cuore sincero e non “calcolatore”, perché a volte può succedere che ci si serve della Fede per soddisfare la propria fame egoistica di potere e di prestigio! La fede in Gesù ci salva! CREDERE che Gesù è Vero Dio, l’unigenito che è venuto tra noi e che è ancora tra noi nei Sacramenti, ci salva!

Ma carissimi, io credo che oltre a credere, occorre mettersi all’opera per lasciarsi salvare! Non basta sapere che la Parola è Gesù VIVO che ci parla… occorre leggerla ed Ascoltarla con perseveranza per permettere a Gesù di correggere, educare e rinnovare la nostra mentalità….per modificare il nostro modo di amare e di agire! Non basta sapere che Gesù è presente durante la Confessione e che purifica il mio cuore… occorre VIVERE la Confessione per lasciarsi purificare il cuore! Non basta sapere che la Santa Messa è un bel momento di festa dove Gesù si dona anche per me, per la mia salvezza… occorre “partecipare attivamente” per godere di questa salvezza! La conoscenza delle Scritture non basta per salvarsi! Possiamo essere perfetti teologi che conoscono tutta la Sacra Scrittura, ma se non si comprende che la Sacra Scrittura è Gesù VIVO, che parla al Suo popolo e quindi anche a ciascuno di noi, e se non ci lasciamo correggere e guidare alla Santità dalla Parola, non ci santifichiamo.

È necessario “l’incontro vero” attraverso la Sacra Scrittura, tra me e Gesù. È lo scambio di Amore tra me e Gesù, attraverso la Sacra Scrittura, che mi porta alla Fede, che mi istruisce alla Fede… una Fede che mi salva! Perché ? Perché sta scritto: “tutta la scrittura è ispirata da Dio ed è utile per convincere, insegnare, correggere ed educare alla giustizia e alle opere buone”. Queste ci salvano! La Fede senza la carità operosa non basta. Fede e carità operosa fanno di noi figli Santi, come Santo è Dio. Io ci credo. Annunciamo la Parola anche solo condividendola su whatsapp…anche questa è carità fraterna!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.