Scintilla di luce della Parola

 28/10/19
✝ VANGELO LUCA 6,12-19

In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli: Simone, al quale diede anche il nome di Pietro; Andrea, suo fratello; Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso; Giacomo, figlio di Alfeo; Simone, detto Zelota; Giuda, figlio di Giacomo; e Giuda Iscariota, che divenne il traditore. Disceso con loro, si fermò in un luogo pianeggiante. C’era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidòne, che erano venuti per ascoltarlo ed essere guariti dalle loro malattie; anche quelli che erano tormentati da spiriti impuri venivano guariti. Tutta la folla cercava di toccarlo, perché da lui usciva una forza che guariva tutti.

SCINTILLA DI LUCE🕯
28/10/19 Luca 6, 12-19

“Tutta la folla cercava di toccarlo, perché da Lui usciva una forza che guariva tutti”.

🔥 La “forza che guariva tutti” c’è ancora, cari fratelli e sorelle, perché Gesù è lo stesso di un tempo! Anche la folla ha oggi lo stesso entusiasmo! Il mio pensiero va agli incontri regionali o nazionali del “Rinnovamento dello Spirito”, dove quando veniva invitato qualche fratello con “fama di carismi di guarigione”, la folla era indescrivibile. Ma era forse quel carismatico a guarire o Gesù? Gesù non lo vedevamo, ma era Lui che operava guarigioni e liberazioni servendosi di Sacerdoti e fratelli carismatici “autorizzati dal Vescovo”. Quando passava Gesù Eucaristia, accadeva di tutto, perché “da Lui usciva una forza che guariva tutti”: per alcuni nel corpo, per altri nello spirito o nella psiche, ma tutti godevano del beneficio di questa Santa presenza tra il Suo popolo.

Leggi di più:  "Gesù si avvicinò e disse loro: "A me è stato dato ogni potere in cielo e in terra...."

Carissimi, Gesù non ha perso nel tempo la Sua Onnipotenza, in quanto vero Dio. La Sua forza guaritrice c’è ancora nel Tabernacolo, durante la Santa Messa e in tutti i Sacramenti. Gesù è tra la Sua folla che accorre a Lui per ascoltarlo ed essere guarita e liberata da spiriti impuri ancora oggi! Perché restare malati? Gesù, non è un personaggio del passato, Lui è padrone del passato, del tempo presente e del tempo futuro. La Sua Parola è Spirito e Vita ANCORA OGGI, non ha perso la sua efficacia. Lasciamola entrare nei nostri cuori e li guarirà! Ogni volta che vi invio la Parola, sentitevi raggiunti da una “lettera del Padre” e mentre la leggete, capirete che in realtà, è molto di più di una lettera…. è Gesù VIVO, PRESENTE che vi abbraccia e vi benedice, vi guarisce e libera da ogni spirito impuro, perché “da Lui esce una forza che guarisce tutti”. Se ci credi la sentirai! Non ricorriamo a falsi guaritori, liberatori o maghi e santoni… che “dietro compenso” ingannano la folla. Ricorriamo a Gesù, Lui ci guarisce ancora e gratuitamente!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteScintilla di luce della Parola
Articolo successivoSanta Bernadette : portare Maria , tenerezza di Dio
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.