Scintilla di luce della Parola

 29/10/19
✝ VANGELO LUCA 13,18-21

In quel tempo, diceva Gesù: «A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo posso paragonare? È simile a un granello di senape, che un uomo prese e gettò nel suo giardino; crebbe, divenne un albero e gli uccelli del cielo vennero a fare il nido fra i suoi rami».

E disse ancora: «A che cosa posso paragonare il regno di Dio? È simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».

SCINTILLA DI LUCE🕯
29/10/19 Luca 13, 18- 21

“A che cosa è simile Il regno di Dio?…È simile a un granello di senape che un uomo prese e getto’ nel suo giardino; crebbe, divenne un albero e gli uccelli del cielo vennero a fare il nido fra i suoi rami”.

🔥Seneca diceva: “A nulla giova il vento favorevole se il marinaio non sa dove andare”. Il Cristiano sa dove andare? Tu che leggi, sai dove andare? Se segui “te stesso”, se confidi nelle tue sole forze, nelle tue capacità, nei tuoi soldi, nelle tue conoscenze …. prima o poi rischi di restare deluso, perché scopri che hai sbagliato direzione, hai sbagliato scelta, ti sei solo illuso di sapere tutto ma hai scoperto di non sapere niente. Quando seguiamo invece lo Spirito Santo che è in noi, quando interroghiamo la Trinità che è in noi dal Battesimo, quando ci CONSACRIAMO sin dal mattino alla Santa Vergine e chiediamo a loro, a questa nostra grande “Santa famiglia” che ci guida, le nostre “scelte di vita” saranno sempre quelle giuste!! La Trinità, Maria Santissima, il nostro Angelo custode e San Michele, hanno preparato il “vento giusto” nella nostra vita.

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola

Questo “Vento” conduce ciascuno di noi alla Santità! Sia che siamo ingegneri, politici, operai… ricchi o poveri…istruiti o ignoranti… il vento della Santità è uguale per tutti, ma noi lo sentiamo? Ci interroghiamo verso dove il vento vuole che orientiamo le nostre scelte, la nostra vita quotidiana o siamo forse come il marinaio di cui parla Seneca, che pur avendo il “vento favorevole” non sa dove andare? Seguire lo Spirito Santo e Maria Santissima, è come gettare nel proprio giardino il “granello di senape al posto giusto!” Ci dobbiamo fidare! Forse non subito vedremo i frutti, ma dobbiamo mantenere con perseveranza la preghiera perché è questa che rende VIVA la SPERANZA di vedere i frutti.

Fidiamoci della Trinità, presto o tardi la nostra “piccola ma perseverante preghiera” sarà come il granello di senape: farà crescere il frutto che forse sarà grande al punto da essere utile non solo a noi stessi ma anche a tanti fratelli… come l’albero della Parola che è diventato così grande da accogliere tanti uccelli! Non mollare MAI ma prima INDIVIDUA il vento giusto da seguire nella tua vita e non resterai MAI deluso! Il vento giusto è Cristo, nostro Signore, morto ma Risorto! Seguiamo Maria Santissima e lo Spirito Santo… ci condurrà a Lui.
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.

Articolo precedenteIl dono della Divina Volontà di Luisa Piccarreta (Introduzione Puntata 1)
Articolo successivoapsCRISTIANITODAY.it – Centotredicesimo Numero
Maria Catena Macaluso
Maria Catena Macaluso (volontaria), nata a San Cataldo (CL) nel 1972 , residente a Caltanissetta. Ragioniera, infermiera, attualmente in servizio in Ostetricia e Ginecologia, presso l'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Mamma di Davide di 21 anni e Chiara di 16 anni. Cresciuta a Gela fino a 14 anni. Trasferita poi a Caltanissetta dove ha completato gli studi e dove si è consolidata la sua fede e la sua scelta vocazionale al matrimonio (aveva avuto dubbi di vocazione religiosa come infermiera missionaria tra le Missionarie della Carità di Madre Teresa di Calcutta). Per anni è stata Responsabile di gruppo nel RNS e Responsabile Diocesana nel Ministero di guarigione e consolazione. Oggi, serva di Dio nella Chiesa, praticante in due Parrocchie nella diocesi di CL, volontaria in due case di riposo, serva con il marito nel gruppo della tenerezza "Aquila e Priscilla". Responsabile del gruppo Chiesa Domestica, attualmente in fase di approvazione ecclesiale. In attesa di iniziare il nuovo percorso con i fidanzati di preparazione al matrimonio.Collabora con Cristiani Today e cura quotidianamente la rubrica “Scintilla di luce della Parola” scrivendo il commento alla lettura e al Vangelo del giorno.