Scintilla di luce della Parola

05/11/19
✝DALLA LETTERA DI SAN PAOLO APOSTOLO AI ROMANI 12.5-16a

Fratelli, noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo in Cristo e, ciascuno per la sua parte, siamo membra gli uni degli altri.
Abbiamo doni diversi secondo la grazia data a ciascuno di noi: chi ha il dono della profezia la eserciti secondo ciò che detta la fede; chi ha un ministero attenda al ministero; chi insegna si dedichi all’insegnamento; chi esorta si dedichi all’esortazione. Chi dona, lo faccia con semplicità; chi presiede, presieda con diligenza; chi fa opere di misericordia, le compia con gioia.
La carità non sia ipocrita: detestate il male, attaccatevi al bene; amatevi gli uni gli altri con affetto fraterno, gareggiate nello stimarvi a vicenda. Non siate pigri nel fare il bene, siate invece ferventi nello spirito; servite il Signore. Siate lieti nella speranza, costanti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera. Condividete le necessità dei santi; siate premurosi nell’ospitalità.
Benedite coloro che vi perseguitano, benedite e non maledite. Rallegratevi con quelli che sono nella gioia; piangete con quelli che sono nel pianto. Abbiate i medesimi sentimenti gli uni verso gli altri; non nutrite desideri di grandezza; volgetevi piuttosto a ciò che è umile.

SCINTILLA DI LUCE🕯
5/11/19 Romani 12,5 -16a

“Abbiamo doni diversi secondo la grazia data a ciascuno di noi”.

🔥L’ apostolo Paolo ha scritto ai Romani, ma oggi questa Parola entra nelle nostre case e nei nostri cuori ed è “un vento di grazia” anche per noi che scuote le nostre coscienze e ci apre la mente e il cuore alla volontà di Dio. Soprattutto ci fa scollare dalle “comode poltrone” dove forse, molti cristiani si sono abituati a restare seduti! Il servizio del Cristiano non è a part-time, non ci sono ferie né periodi di riposo e periodi operativi, perché anche quando non si può più agire con le opere di “carità operosa”, si può agire PREGANDO. Fratelli Cristiani, siamo tutti nella Chiesa “un sol corpo un sol Spirito” in Cristo, e come ci dice San Paolo oggi, “ciascuno per la sua parte”, siamo membra gli uni degli altri. Abbiamo doni diversi, secondo la grazia data a ciascuno di noi,” ma… “tutti pur essendo molti, siamo un sol corpo in Cristo”. Cosa vuol dire?

Significa che la Chiesa è un’ Unica realtà CARISMATICA e MINISTERIALE. Ci sono molti doni per l’edificazione della Chiesa, doni carismatici e doni di Ministero. Mi insegna Don Oreste Benzi che un cristiano “non esiste che non abbia un carisma e non abbia un ministero per contribuire all’edificazione della Chiesa!”. All’interno della Chiesa ci sono diversi servizi, ma tutti importanti: il servizio del Papa, dei Vescovi, dei Sacerdoti… il servizio dei coniugi, il servizio ai poveri, agli ammalati, agli anziani, il servizio dei Ministri dell’Eucaristia… La Chiesa è una grande famiglia, è “un unico corpo in Cristo”, dove ognuno si dà da fare per tutti e per tutto ciò che c’è da fare. Non ci sono compiti più importanti quando il motore che mette in azione TUTTO è Cristo, è l’Amore! La più piccola azione, se compiuta con Amore, è considerata grande agli occhi di Dio! Poco ci deve importare del giudizio dell’uomo. Dio vede tutto! Se seguiamo Cristo che è Amore, se preghiamo con perseveranza e se viviamo i Sacramenti, riusciremo a fare tutto ciò che ci dice la Parola di oggi, con amore e semplicità: opere di misericordia con gioia, educare, esortare alla fede, esercitare la profezia, respingere l’ipocrisia e il male, fare il bene gareggiando nello stimarsi vicendevolmente INVECE di vivere la “concorrenza tra gruppi”! Riusciremo ad amarci con affetto fraterno gli uni gli altri…!Tutto ciò con fortezza nelle tribolazioni, lieti, ferventi nello Spirito, umilmente e benedicendo tutti, anche e soprattutto chi ci fa del male.

Ogni gesto compiuto con Amore è prezioso…anche solo pregare OFFRENDO per la Chiesa… da un letto o dal carcere o anche da casa la propria preghiera o la propria sofferenza, capito? È l’Amore che ci unisce e costruisce il Regno Nuovo!
DIO CI BENEDICA🙏🏻💕
M.C.M.