Scintilla di luce della Parola

 11/11/19
✝ VANGELO LUCA 17,1-6

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«È inevitabile che vengano scandali, ma guai a colui a causa del quale vengono. È meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare uno di questi piccoli. State attenti a voi stessi!
Se il tuo fratello commetterà una colpa, rimproveralo; ma se si pentirà, perdonagli. E se commetterà una colpa sette volte al giorno contro di te e sette volte ritornerà a te dicendo: “Sono pentito”, tu gli perdonerai».
Gli apostoli dissero al Signore: «Accresci in noi la fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe».

 SCINTILLA DI LUCE🕯
11/11/19 Luca 17, 1-6

“Se il tuo fratello commetterà una colpa, rimproveralo, ma se si pentirà, perdonagli”.

🔥Perdonare un torto ricevuto è sempre difficile, ma fa veramente bene! Fa bene a NOI perché ogni atto di amore compiuto ci guarisce, ci libera dall’antipatia e dall’odio. Ogni peccato crea ansia, nervosismo… ci fa star male. Quando perdoniamo invece, ed amiamo, stiamo bene, siamo nella gioia, nella pace. Perdonare fa bene a noi, ma fa bene anche a chi è perdonato, perché il fratello viene “educato” ad essere a sua volta misericordioso; e poi perché ricevere “Amore” fa sempre bene, essere amati, sentire che qualcuno si preoccupa per te, fa sempre piacere e guarisce tante “ferite nel cuore”. Qualche fratello o sorella si comporta male con azioni e parole, perché DENTRO spesso soffre di solitudine interiore, di superbia, di orgoglio.. o forse ha una carenza di affetto.

Quando qualcuno ci aggredisce verbalmente o fisicamente, prima di fare la stessa cosa, chiediamoci cosa e chi può avere spinto la persona a commettere quell’azione sbagliata, chiederselo e scoprire la risposta, ci aiuta a perdonare! Ma l’aiuto più grande ci viene dallo Spirito Santo, che è Amore per eccellenza. Invochiamolo e ci sorprenderà. Saremo capaci di rimproverare con carità fraterna chi ci ferisce, e poi di perdonarlo ed amarlo. È veramente incredibile! Lo Spirito Santo, con i suoi sette doni, compie “meraviglie” fino a renderci capaci di dimenticare l’offesa. Intercede inoltre anche in chi sbaglia, rendendolo capace di chiedere perdono! Prova ad invocarLo e vedrai!
DIO CI BENEDICA💕🙏🏻
M.C.M.