Scintilla di luce della Parola

13/01/20
✝ VANGELO MARCO 1,14-20

Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».
Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini». E subito lasciarono le reti e lo seguirono.
Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni suo fratello, mentre anch’essi nella barca riparavano le reti. Subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedeo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui.

 SCINTILLA DI LUCE🕯
13/01/20 Marco 1, 14- 20

“Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo”.

🔥Il tempo è compiuto, il Regno della Verità, dell’Amore, della giustizia, è già tra noi. È Gesù, Lui l’ha portato e Lui aspetta che noi ci decidiamo a farne parte e a vivere in esso. Questa è la “conversione” che Dio Padre e il mondo si aspetta! Per far parte di questo Regno, occorre credere al VANGELO che Gesù incarna! Occorre credere a ciò che dice Gesù, a ciò che opera Gesù. Occorre essere affascinati dalla persona di Gesù ed IMITARLO. Quando il nostro modo di amare, di desiderare, di vivere… si sta uniformando a quello di Gesù, noi siamo nel pieno della “conversione”, cioè del cambiamento. Più preghiamo, più adoriamo Gesù… anche senza chieder nulla…più certi atteggiamenti di prima non esistono più in noi.

Questa è la CONVERSIONE, ma occorre anche “impegno” a voler cambiare! Più mettiamo Dio al primo posto, più il nostro “IO” scompare. Di giorno in giorno ci accorgiamo che prima, per nulla ci arrabbiavamo facilmente, ma grazie alla preghiera scopriamo che diventiamo più pazienti. Prima forse ci accadeva di sparlare, anche senza volere, durante la conversione invece si è più caritatevoli verso tutti. Prima eravamo forse: orgogliosi, idolatri, invidiosi… con la conversione, si scopre di essere più sobri, più umili, distaccati da tutto…

Cosa accade in noi? Siamo malati? Forse sì… ma è una “patologia” che ci porta NON a morire, MA a vivere! Si chiama CONVERSIONE! Forse un po’ ci fa soffrire perché cambiare stile di vita e rinunciare a certi vizi, agli idoli…fa un po’ male, ma se si prende il farmaco DELL’ EUCARISTIA ed il consigliato rimedio…”non del riposo e del calduccio”, ma della preghiera costante..…SI GUARISCE veramente, perché la conversione fa solo bene! La conversione, per quanto difficile possa essere, non ha mai fatto male a nessuno, piuttosto porta a vivere di più …a vivere eternamente! Convertiamoci e crediamo al Vangelo. Non perdiamo più altro tempo!
DIO CI BENEDICA 💞🙏🏻
M.C.M.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here