Scintilla di luce della Parola

rane/five/wise, 1/5/04, 3:14 PM, 8C, 6768x11253 (1128+435), 150%, paintings, 1/15 s, R75.0, G64.3, B79.3

09/08/18
✝VANGELO MATTEO 25,1-13

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola:

«Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo. Cinque di esse erano stolte e cinque sagge; le stolte presero le loro lampade, ma non presero con sé l’olio; le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche l’olio in piccoli vasi. Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e si addormentarono.

A mezzanotte si alzò un grido: “Ecco lo sposo! Andategli incontro!”. Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade. Le stolte dissero alle sagge: “Dateci un po’ del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono”. Le sagge risposero: “No, perché non venga a mancare a noi e a voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene”.

Ora, mentre quelle andavano a comprare l’olio, arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta fu chiusa. Più tardi arrivarono anche le altre vergini e incominciarono a dire: “Signore, signore, aprici!”. Ma egli rispose: “In verità io vi dico: non vi conosco”.

Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora».

SCINTILLA DI LUCE 🕯
09/08/2018
Mt 25,1-13
“Ma egli rispose:” in verità io vi dico:non vi conosco” Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora ”

🔥Conosciamo forse quando il Signore ci chiamerà a presentarci al suo cospetto? Sappiamo quando passeremo da questa vita terrena alla vita” senza tramonto”?

No, quindi questa Parola oggi ci esorta a “vegliare” perché crediamo di sapere tutto… invece non sappiamo niente di ciò che accadrà nell’ora successiva a questa… GODIAMOCI dunque questo momento di contemplazione del volto di Dio, faccia a faccia con la Parola che ci cambia, che ci chiama a prepararci a questo INCONTRO con lo sposo. Questa è la saggezza delle 10 vergini!!

Prepariamo l’OLIO, non ci addormentiamo.. Prepariamoci prima SAGGIAMENTE , perché anche se ci accadesse di addormentarci, lo sposo ci troverà con le lampade accese!! La lampada è il nostro cuore, l’olio è l’amore che ci viene dai Sacramenti, dalla comunione con Dio… dalla sapienza di Dio, dobbiamo cercarla…, GUSTARLA e farla gustare. Come fare? Solo Dio conosce tutta la realtà, Lui è SAPIENZA… Chiediamo la Sapienza, chiediamo che Dio si comunichi a noi… Quando accade, vediamo le cose come le vede Dio e “gustiamo” la realtà, facendola gustare a chi ci sta vicino.”

Sapienza “è un termine che deriva dal latino “SAPERE” che vuol dire “gustare”. Crediamo di Vivere, ma non viviamo!!! Non gustiamo nulla senza Dio!! Per conoscere la Sapienza di Dio, occorre “MORIRE” a noi stessi, in preghiera ecco come si diventa SAGGI, ecco l’OLIO che alimenta l’amore nel nostro cuore. Guardiamo il nostro cuore e non quello del fratello. Ci aspettiamo spesso il cambiamento degli altri… mentre Dio, oggi ci chiede di guardare alla nostra lampada perché non vuol TROVARCI SPENTI.

Smettiamola di lamentarci sempre,..di criticare, di essere arrabbiati, di ridire sempre… Sorridiamo, gustiamoci la vita, l’olio è la luce, la pace, la gioia… È l’amore vero che è solo in Dio… procuriamocelo subito. O vogliamo essere trovati al buio?

Non chiediamo l’olio a nessuno… ciascuno se lo procuri in Dio che è Sorgente di amore ! Io voglio andare incontro allo sposo, quando Lui vorrà, con la lampada accesa e Tu, se ti senti spento, prega e sentirai arrivare l’olio che ti mantiene sempre acceso. Facciamo in modo che Lui ci riconosca!!!
DIO CI BENEDICA 💕🙏🏻
M.C.M.