Frasi celebri su Maria Santissima scritte da Santi e Beati

Nel mese mariano di maggio, alcune delle frasi più celebri e belle di Santi e Beati su Maria Santissima:

O Maria, Vergine Immacolata, Puro cristallo per il mio cuore, Tu sei la mia forza, o àncora potente, Tu sei lo scudo e la difesa dei deboli cuori. O Maria, Tu sei pura ed impareggiabile, Vergine e Madre insieme. Tu sei bella come il sole, senza alcuna macchia, Nulla è paragonabile all’immagine della Tua anima. La Tua bellezza ha affascinato il Tre volte Santo, Sceso dal cielo, abbandonando il trono della Sua sede eterna, E prese corpo e sangue dal Tuo cuore, Nascondendosi per nove mesi nel cuore della Vergine. O Madre, o Vergine, nessuno riesce a comprendere che l’immenso Iddio diventa uomo, Solo per amore e per la Sua insondabile Misericordia. Per merito Tuo, o Madre, vivremo con Lui in eterno.

O Maria, Vergine Madre e Porta del cielo, Attraverso Te ci è venuta la salvezza, Ogni grazia sgorga per noi dalle Tue mani E solo la Tua fedele imitazione mi farà santa. O Maria, o Vergine, o Giglio più bello, il Tuo Cuore è stato il primo tabernacolo per Gesù sulla terra, Perché la Tua umiltà è stata la più profonda E per questo sei stata innalzata sopra i cori degli angeli e sul santi. O Maria, dolce Madre mia, Affido a Te l’anima, il corpo ed il mio povero cuore. Sii la Guardiana della mia vita E soprattutto nell’ora della morte, nell’ultima battaglia.
(Santa Faustina Kowalska)

Dopo l’ascensione di Gesù Cristo al cielo, Maria ardeva continuamente del più vivo desiderio di riunirsi a lui. Senza del suo divin Figliuolo, a lei sembrava di trovarsi nel più duro esilio. Quegli anni in cui dovette stare divisa da lui, furono per lei il più lento e penoso martirio, martirio d’amore che la consumava lentamente.

Leggi di più:  La promessa del Cuore Immacolato di Maria a Fatima

L’anima beata di Maria, come colomba cui vengono spezzati i lacci, si disciolse dal suo santo corpo e volò nel seno del suo diletto.

L’umanità vuole la sua parte. Anche Maria, la Madre di Gesù, sapeva che attraverso la morte di lui si operava la redenzione del genere umano, eppure ella stessa ha pianto e sofferto, e quanto sofferto.

Maria sia tutta la ragione della tua esistenza e ti guidi a porto sicuro della eterna salute. Essa ti sia di dolce modello ed ispiratrice nella virtù della santa umiltà.
(Padre Pio)

Non si può essere cristiani se non si è mariani.
(San Paolo VI)

Dio potrebbe fare certamente un mondo più bello di questo; ma non sarebbe più bello se vi mancasse Maria.
(San Giovanni Maria Vianney)

È quasi impossibile andare a Gesù se non ci si va per mezzo di Maria.
(San Giovanni Bosco)

A Gesù si va e si “ritorna” sempre per Maria.
(San Josemaría Escrivá de Balaguer)

A un tratto la Vergine Santa mi parve bella, tanto bella che non avevo visto mai cosa bella a tal segno, il suo viso spirava bontà e tenerezza ineffabili, ma quello che mi penetrò tutta l’anima fu «il sorriso stupendo della Madonna».
(Santa Teresa di Lisieux)

Maria Santissima è veramente la mistica scala per la quale è disceso il Figlio di Dio sulla terra e per cui salgono gli uomini al cielo.
(Sant’Agostino)

Non ama Gesù chi non ama Maria; e più si ama Gesù, più si ama Maria.
(Beato Annibale Maria di Francia)

Di Maria non si dirà mai abbastanza.
(San Bernardo di Chiaravalle)

Leggi di più:  Santuario Maria Santissima Gulfi

Chi confida in Maria non si sentirà mai defraudato.
(San Giovanni Bosco)

Per quanto tu possa amare molto Maria Santissima, Ella ti amerà sempre molto di più.
(Sant’Ignazio di Loyola)

Quante cose andrebbero meglio, se noi nella nostra vita quotidiana, dessimo un posto più vasto alla Vergine!
(San Giovanni Maria Vianney)

Per tutti i discepoli di Cristo Maria è il modello per eccellenza della vita cristiana.
(San Giovanni Paolo II)

Dio creò ogni creatura, e Maria generò Dio: Dio che aveva creato ogni cosa, si fece lui stesso creatura di Maria, e ha ricreato così tutto quello che aveva creato. E mentre aveva potuto creare tutte le cose dal nulla, dopo la loro rovina non volle restaurarle senza Maria. Dio dunque è il Padre delle cose create; Maria è la madre delle cose ricreate.
(Sant’Anselmo d’Aosta)

Vergine immacolata, predestinata da Dio su ogni altra creatura come avvocata di grazia e modello di santità per il suo popolo, guida tu i suoi figli nella peregrinazione della fede, rendendoli sempre più obbedienti e fedeli alla parola di Dio.
(San Giovanni Paolo II)

Al tuo cuore immacolato, o Maria, raccomandiamo l’intero genere umano. Portalo alla conoscenza dell’unico e vero Salvatore Gesù Cristo, allontana da esso i flagelli provocati dal peccato, dona al mondo intero la pace nella verità, nella giustizia, nella libertà e nell’amore.
(San Paolo VI)

O Maria Immacolata, stella del mattino, che dissolvi le tenebre della notte oscura, a Te ricorriamo con grande fiducia!
(San Giovanni XXIII)

Maria, Madre di Gesù,
dammi il tuo cuore,
tanto bello, tanto puro, tanto immacolato,
tanto pieno d’amore e d’umiltà,
così che io possa ricevere Gesù nel Pane della Vita,
amarLo come tu L’hai amato
e servirLo sotto le spoglie del più Povero dei Poveri.
(Madre Teresa di Calcutta)

Leggi di più:  Le promesse della Madonna per chi porta sempre con sé il Rosario

Quanto abbiamo da imparare dalla Madonna! Era così umile perché era tutta votata a Dio. Era piena di grazia e si servì di questo potere eccezionale che era dentro di lei: la grazia di Dio.
(Madre Teresa di Calcutta)

La Madonna era piena di Dio perché viveva soltanto per Dio, eppure si considerava soltanto la serva del Signore. Facciamo anche noi così.
(Madre Teresa di Calcutta)

Ricordiamo in questo mese dedicato a Maria questo bellissimo canto scritto da Padre Francesco Saverio Maria D’Aria:

Dell’aurora tu sorgi più bella
coi tuoi raggi a far lieta la terra
e fra gli astri che il cielo rinserra
non v’è stella come te.

Gli occhi tuoi son più fondi del mare
la tua fronte ha il profumo del giglio
il tuo viso ricorda tuo figlio
suoi tuoi passi nascon fiori.

Ti coronano tutte le stelle
al tuo canto risponderà il vento
della luna si curva l’argento
si rivolge verso te.

Quando tutto d’intorno è rovina
e la voce del pianto non tace
il tuo sguardo riporta la pace
la concordia in fondo ai cuori.