LA PREGHIERA , IL RESPIRO DELL’ANIMA

LA PREGHIERA , IL RESPIRO DELL’ANIMA

Ogni essere vivente ha bisogno dell’aria per vivere, tutti respiriamo in modo naturale fin dalla nascita, tutti sappiamo che se uno non respira più muore, ci sembra banale ricordare ciò, eppure non tutti sanno ( o accettano) che ogni essere vivente oltre al corpo fisico, materiale,  ne ha anche uno spirituale, che abita in noi, vive con noi e proprio come il corpo ha bisogno dell’aria per continuare a vivere, anche la spirito necessita della sua “ARIA” che è la preghiera. E’ la preghiera l’ossigeno dell’anima, attraverso di essa l’anima trae il suo sostentamento e, quanto più uno prega, tanto più il suo spirito respira e sta bene, quanto più uno prega, tanto più l’anima si avvicina a Dio, che è il vero ossigeno dell’anima e il fine stesso del nostro vivere qui, su questa terra. Creati per amore, vivere con amore per poi ritornare all’amore. Nel frattempo la nostra anima ha bisogno di respirare per non morire, ha bisogno di amare per vivere e pregare fa vivere, si ottiene l’ossigeno di cui ha bisogno e che non finirà mai, in eterno. Così la preghiera diventa il respiro dell’anima, per continuare a vivere per sempre. Gesù ,donaci sempre la forza, il coraggio, per pregare come Vuoi Tu, donaci il coraggio di perseverare nella preghiera qualunque cosa accada, in qualsiasi situazione che verremo a trovarci, dacci sempre, o Signore, il dono della preghiera, perché attraverso di essa possiamo incontrare Te, nostro unico bene , nostro unico Salvatore, nostro respiro di VITA, di vita eterna. Grazie Gesù, perché ascolti sempre la preghiera dei Tuoi figli. Fiat Domine Voluntas Tua.

Leggi di più:  Santa Rita : sentire vicino Dio nelle avversità e portarlo a tutti

Paolo Colonna