Preghiera all’Angelo Custode

Preghiera all’Angelo Custode

Angelo mio , oggi voglio pregarti così, parlando a te come a qualcuno che si conosce da sempre, anche se io non ti ho mai visto e non so neanche il tuo nome , so però che ci sei e mi stai sempre vicino, so che mi suggerisci costantemente i buoni consigli, ma oggi ti chiedo di essere più esplicito con me . Sai io sono un po’ distratto e a volte non riesco a percepirti come vorrei, ecco perché ti chiedo ,se è possibile, di sentire ancora più forte la tua presenza, vorrei poterti chiamare per nome, come si fa con gli amici, e tu sei per me più di un amico, sei il mio protettore , colui che veglia su di me fin dal mio concepimento. Ti voglio chiedere perdono per quante volte ho ignorato la tua presenza al mio fianco, per quante volte non ti ho ringraziato abbastanza per avermi protetto da eventi con possibili conseguenze gravi, per quante volte non ti ho pregato oppure pregato in modo superficiale. Oggi vorrei voltare pagina, vorrei che mi fosse concesso di conoscere il tuo nome, vorrei abbracciarti, anche solo spiritualmente, ma vorrei farlo, vorrei poter seguire fedelmente i tuoi suggerimenti , per fare la volontà di DIO. Ti ringrazio Angelo mio, ti ringrazio per la pazienza che hai con me, per la costanza nell’indicarmi sempre la via giusta, vorrei non deluderti mai, ma ti prego ancora una volta, rendimi forte e sicuro, presenta al Signore le mie fragilità, affinchè si trasformino in punti di forza , per lodare, ringraziare e benedire in eterno il Suo Santo nome.

Leggi di più:  Pregare Dio per ottenere la guarigione

Paolo Colonna 

Per entrare nel cuore