LETTERA A GESÙ BAMBINO

LETTERA A GESÙ BAMBINO

Vorrei che il mio cuore fosse la Tua culla , per farti nascere così oggi dentro di me ,non solo , ma vorrei che il mio cuore fosse anche la Tua casa ,per sentire la Tua voce, per ascoltare la Tua legge, per conoscere Te come colui che ama la Sua creatura, vorrei sentirti ancora in me come un fuoco di amore che brucia dal desiderio di vivere in armonia con tutto il creato , vorrei che nascessi ancora in me e che non mi lasciassi più in eterno. Ti prego Gesù, per questo Natale vieni nel cuore di tutti i Tuoi figli , non lasciarci da soli ,sai Gesù noi siamo peccatori, indegni di essere chiamati figli Tuoi, eppure lo siamo, lo so che proprio per questo sei venuto, Ti sei fatto piccolo per farti amare, ma la durezza del nostro cuore a volte Ti respinge, ma Tu Gesù sei DIO , Figlio del PADRE, conosci tutte le Tue creature, sai che siamo deboli e cadiamo spesso nell’errore, perciò ci vieni incontro con le braccia aperte, pronto per accogliere chiunque. Gesù ho da farti ancora una richiesta , vorrei che il mondo intero sia in pace , ma la vera pace , quella che solo Tu puoi donare.

Paolo Colonna

Leggi di più:  San Nicola: l’“antenato” di Babbo Natale