L’umanità al bivio: Medjugorje, nel tempo dell’impostura anticristica

Diego Manetti

L’ultimo libro dello scrittore Diego Manetti in collaborazione con Padre Livio

 Lo scrittore e docente Diego Manetti noto ormai per le sue pubblicazioni numerose di libri, collabora con Radio Maria e uno dei suoi ultimi libri pubblicati in collaborazione con Padre Livio è L’umanità al bivio: Medjugorje, nel tempo dell’impostura anticristica” edizioni Piemme. Un libro che come dice lo stesso padre Livio “scritto nell’arco di 12 anni e viene pubblicato nel gennaio di ogni anno. Il nostro obiettivo è aggiornarlo in base al piano della Madonna a Medjugorje e seguirne l’evoluzione”.

“L’umanità al bivio” è un titolo che mette in risalto le difficoltà di questo tempo incerto e confuso, soggiogato dal pensiero modernista anche all’interno della stessa Chiesa.

La Madonna in un messaggio di qualche anno fa del 2 giugno 2017 a Medjugorje, ci mise in allerta da questo “bivio” dicendo: «Figli miei, siate pronti: questo tempo è un punto di svolta. Perciò io vi invito nuovamente alla fede e alla speranza, vi mostro la via per la quale dovete andare, ossia le parole del Vangelo».

In gioco c’è il futuro dell’umanità e la salvezza del pianeta, il tempo della rivelazione dei segreti di Medjugorje è molto vicino. Come dice Manetti, stiamo entrando nel 40°anno delle apparizioni a Medjugorje, un luogo che ha richiamato la Chiesa e milioni di anime alla conversione.

“Anche questa pandemia- dice lo scrittore – è come un “prologo” una piccola anteprima che precede i segreti”. Lo scrittore ci ricorda un altro dei messaggi della Madonna dato alla veggente Mirjana il 18 marzo 2018, dove prima della pandemia ha già avvertito l’umanità che arriverà un tempo di lotta:

Leggi di più:  Marina: “La mia voce per il Festival dei Giovani e il mio volto per Santa Chiara”

“Cari figli! La mia vita terrena era semplice, amavo e mi rendevano felice le piccole cose, amavo la vita dono di Dio, anche se dolori e sofferenze rompevano il mio cuore.
Figli miei avevo la forza della fede e illimitata fiducia nell’amore di Dio.
Tutti coloro che hanno la forza delle fede sono più forti, la fede ti fa vivere nel giusto e poi la luce dell’amore divino arriva sempre nel momento desiderato.
Questa è la forza che mantiene nel dolore e nella sofferenza.
Figli miei pregate per la forza della fede e confidate nel Padre celeste e non abbiate paura.
Sappiate che nessuna creatura di Dio verrà persa ma vivrà per sempre.
Ogni dolore ha la sua fine e poi comincia la vita in libertà, la dove tuti i miei figli vengono e dove tutto ritorna.
Figli miei la vostra lotta è dura, lo sarà ancor di più, però voi seguite il mio esempio.
Pregate per la forza della fede, confidate nell’amore del padre celeste.
Io sono con voi io mi manifesto a Voi io vi incoraggio, con illimitato amore materno accarezzo le vostre anime, Vi ringrazio”.

Diego Manetti ci tiene a mettere in guardia il lettore dalle apparizioni false, invita le persone a fare discernimento perché la Madonna non semina paura ma invita le persone alla salvezza. Ciò non toglie che ci avverte anche dalle eventuali catastrofi ma il suo linguaggio non è catastrofico ma pieno di speranza, una dolce mamma che sostiene i figli e gli raccomanda il bene. Inoltre le apparizioni di Medjugorje saranno le ultime sulla terra e non sono altro che la continuazione delle apparizioni di Fatima.

Leggi di più:  "L'Oasi della Speranza", una piccola Medjugorje nel cuore della Sicilia

“Sono venuta a chiamare il mondo alla conversione per l’ultima volta” ha detto Maria in uno dei suoi messaggi.

Questi sono gli ultimi tempi in cui avviene il combattimento definitivo tra Gesù e il maligno, Gesù si serve della donna vestita di sole per vincere il nemico, lo leggiamo nei capitoli dell’apocalisse.

Dopo il tempo dei segreti, la Madonna ci dice, che ci sarà un tempo di pace. Il libro di Padre Livio e Diego Manetti approfondisce questo secolo agli occhi della fede, della spiritualità mariana e delle promesse di Maria.

Non a caso la Madonna nei messaggi a Medjugorje conclude sempre dicendo “grazie per avere risposto alla mia chiamata”.

“Ci sono persone che rispondono alla chiamata di Maria- dice Manetti– anche se non sono tante ma Maria si serve di un piccolo esercito che mette in pratica i suoi insegnamenti che non sono altro che gli insegnamenti di Cristo.”