Nell’anima del mondo

Oggi Medjugorje è una forza interiore per chiunque, una forza che solo Dio ci può donare attraverso le mani santissima Della Vergine Maria.

Una forza che viene donata non solo ai credenti, ma in special modo agli atei, che talvolta si recano in quel luogo solo per poter trovare un po di pace interiore, senza chiedere grandi cose.

E questa pace la trovano davvero, perché Gesù  guarda il cuore delle persone, e grazie a questo incontro mistico, Lui nella Sua Divina potenza celeste, ci tocca l’anima e l’uomo capisce davvero che Dio può tutto.

Medjugorje è l’anima del mondo, chiunque lo testimonia, perché la non si tratta di avere fede oppure no, in quella terra si scopre l’amore, il vero amore che da respiro alla nostra anima e al nostro cuore.

E’ per questo che la gente da quasi quarant’anni si reca in quel luogo, perché si viene a contatto con un amore di natura divina e non più terrena.

Un amore che non tiene più conto del famoso torna conto personale, ma è un amore che si dona senza riserve.

Ma è proprio necessario andare a Medjugorje per trovare questo amore divino ? L’ho è ! Si cari amici, perché in quel luogo ci facciamo condurre del Suo immenso amore e ci fidiamo pienamente della Madonna e di Gesù.

Alcuni dicono, vabbè, mi metto a disposizione della Madonna per la durata del pellegrinaggio, poi durerà tutta la vita.

Nella vita normale quasi ci fa paura donarci a Dio e alla madonna col cuore, mentre in quel luogo le paure che vivono in noi se ne vanno via.

Leggi di più:  “Ero un lontano dalla fede, a Medjugorje una confessione mi ha cambiato la vita”

Infondo pensandoci bene, che cos’è l’amore di Dio se non il sapersi donare alla Sua immensa gloria ?

Non c’è persona al mondo che vada in quel luogo e faccia ritorno a casa sentire un grande stato di vera commozione nel cuore.

Ma è necessario fare attenzione, avere commozione non significa necessariamente conversione, perché la gente può anche sentire qualcosa di veramente bello nel proprio cuore ma non convertirsi.

La Madonna ci apre le porte in quel luogo, a poi siamo noi che dobbiamo avere l’intelligenza e la fede di tenerle aperte, altrimenti quelle porte si richiudono.

Accade a volte che prima della conversione di un’anima, siano necessari più viaggi in quella terra baciata dalla grazia di Dio, poi qualcosa di grande avviene, la Regina della pace, ci pone davanti agli occhi una grande verità di vita, che con Gesù si vive molto meglio e i problemi si risolvono grazie alla fede.

E’ innegabile che Medjugirje oggi sia l’anima del mondo, sia un luogo dove noi tutti ci lasciamo guardare da Gesù, che ci osserva con occhi nuovi, con gli occhi della fede eterna, e noi ci sentiamo bene quando Gesù Cristo prende nelle Sue Santissime mani, la nostra vita.

Andrea Pagnini