Preghiera di Sant’Ignazio di Loyola

Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto e tutta la mia volontà, tutto ciò che ho e possiedo; tu me lo hai dato, a te, Signore, lo ridono; tutto è tuo, di tutto disponi secondo ogni tua volontà; dammi il tuo amore e grazia, ché questa mi basta.

Articolo precedenteIl “SI” di Maria, La donna umile che si fida di Dio
Articolo successivoFamiglia, Corpo di Cristo
Avatar
Rita Sberna (Presidente)è nata nel 1989 a Catania. Nel 2012 ha prestato servizio di volontariato presso una radio sancataldese “Radio Amore”, lì nasce la trasmissione da lei condotta “Testimonianze di Fede”.Continua a condurre “Testimonianze di Fede” per la radio web di Don Roberto Fiscer “Radio Fra le note” con sede a Genova e per Cristiani Today in diretta Live.Nel 2014 ha scritto per il settimanale nazionale “Miracoli” e il mensile “Maria”.Nel 2013 esce il suo primo libro “Medjugorje l’amore di Maria” dedicato alla Regina della Pace e nel 2017 con l’associazione Cristiani Today pubblica il suo secondo libro “Il coraggio di aver Fede”. Inoltre su Cristiani Today scrive vari articoli legati alla cristianità e cura la conduzione web dei programmi Testimonianze di Fede e di Cristiani Today live.

1 commento

  1. Cerco un preghiera a san pasquale baylon che recitava spesso mia madre. Io vorrei recitarla anch’io alla sua memoria, ma non la so a memoria. Comincia cosi:
    “Pastorello santo e bello / chi al cospetto del signore / fosti grato e vago fiore/fa che sia l’alma mia/ ancor piena di Santo odore” poi continua con altre rime. È piuttosto lunga. Se potete farmi questa cortesia…

Comments are closed.