Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria

12 OTTOBRE 2021

MARTEDÌ DELLA XXVIII SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO DISPARI)

Nostra Signora del Pilar

Lc 11,37-41

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo.

Allora il Signore gli disse: «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno? Date piuttosto in elemosina quello che c’è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro».

Commento:

Contrasto tra l’ipocrisia dei farisei e l’integrità onesta di Maria.

***

Ci ritroviamo oggi, di nuovo, davanti all’ipocrisia dei farisei. Purtroppo, nel commento dei Vangeli non possiamo farne a meno; ma cogliendo la coincidenza delle feste mariane in Spagna e in Brasile (Madonna del Pilar e Madonna Aparecida), sarà bello far risplendere la luce in mezzo alle tenebre. Metteremo, quindi, in contrasto l’integrità onesta della Madonna con la finzione farisaica.

Nostra Signora non ha cercato i riflettori né il plauso degli uomini, ma soltanto di piacere a Dio, mettendo in atto la sua santa volontà. Perciò fu integra e onesta, poiché non si lasciò sedurre minimamente dal desiderio disordinato di fama. I farisei, invece, preferivano le acclamazioni umane, gli onori terreni anziché quelli divini. In conseguenza, furono schiavi del vizio più indegno, cioè, quello della finzione: l’ipocrisia.

Guardiamo la Madonna, amiamo la sua integrità e onestà e seguiamone l’esempio! E manteniamo alta la guardia affinché il lievito farisaico non venga a corrompere le nostre opere di bene.

Leggi di più:  Scintilla di luce della Parola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here