Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore

Illustrazioni Vangelo Cristian Nencioni

06 MAGGIO 2021

GIOVEDÌ DELLA V SETTIMANA DI PASQUA

San Pietro Nolasco, Fondatore dei Mercedari

Gv 15, 9-11

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:

«Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore.

Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore.

Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».

Commento:

Divina catena di amore che finisce proprio in noi, che siamo niente e miseria! Così è la sbalorditiva ed infinita bontà di Dio.

***

Mai così chiaro il rapporto tra amore e gioia. Se rimaniamo in Gesù la nostra gioia sarà piena. Eccome! Lo sarà nell’eternità quando la luce di Dio inonderà i nostri cuori riempendoli di conoscenza, amore e giubilo assoluti.

Ma ecco il grande mistero: Dio che è perfettissimo, completissimo, autosufficiente, felicissimo in Se Stesso, nella Trinità delle persone, ha deciso di aprirsi a noi, per inserirci in modo misterioso ma reale nel circuito del suo amore. Come mai? È possibile spiegare il motivo di tanto amore? Proprio per noi, poveri uomini, deboli, peccatori, miserabili e niente?

È senz’altro un mistero, ma non per questo smette di essere vero. Dio ci ama, ed il suo amore per noi arriva alla follia!

Oggi Gesù ce lo rivela: “come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore”. E come dobbiamo rimanerci? “Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore”.

Leggi di più:  Quando verrà dunque il padrone della vigna, che cosa farà a quei contadini?

Già sappiamo cosa fare! Obbediamo! Prendiamo l’iniziativa di dire sì ogni volta che ognuno di noi sarà chiamato a fare delle rinunce per amore di Gesù!

La Santissima Vergine Maria, Causa della Nostra Gioia e Madre della Consolazione, possa guidarci sulla strada dei comandamenti fino alla esultanza perfetta nel Cielo.