Padre Pedro Barrajon “L’esistenza degli angeli e dei demoni”

Padre Pedro Barrajon “L’esistenza degli angeli e dei demoni”

Il corso “Esorcismo e preghiera di liberazione” è giunto alla XII edizione. Com’è nata l’idea di questo corso?

L’idea è partita dal nostro Istituto “Sacerdos” dove attraverso di esso, diamo informazione ai sacerdoti. Tra le tante attività che proponiamo, c’è stato suggerito dagli stessi sacerdoti, quella di fare un corso sulla tematica dell’esorcismo e della preghiera di liberazione.

Noi inizialmente avevamo pensato ad una sola giornata di corso ma poi in collaborazione con il Gris di Bologna e la Conferenza Episcopale italiana, ne è venuto fuori un corso più approfondito sul tema.

 

Qual è la differenza tra esorcismo e preghiera di liberazione?

L’esorcismo è un magistero mediante il quale, il sacerdote opera in una persona posseduta dal demonio e può farlo soltanto il sacerdote col mandato del Vescovo. E’ un intervento forte nei confronti di una persona che ha un problema grande di possessione.

Mentre la preghiera di liberazione viene fatta in quei casi dove l’influsso del demonio è presente tramite vessazione e infestazione e viene fatta da chiunque, dai laici, dai gruppi di preghiera o dai sacerdoti.

Ci sono dei casi in cui il sacerdote può nominare un laico con carismi speciali, e lo possa autorizzare ad effettuare preghiere di liberazione.

In base all’esperienza dei suoi confratelli esorcisti, i soggetti che si rivolgono all’esorcista, hanno più problemi di natura psicologica o di natura spirituale?

Dare una percentuale non è facile. Possiamo dire che il numero elevato di persone che va dagli esorcisti, sono soggetti che richiedono un intervento psicologico e psichiatrico e altre invece richiedono esclusivamente l’intervento dell’esorcista. Per cui bisogna fare un buon discernimento sulla natura del problema.

Leggi di più:  “Magia nera, fatture e legature” – La parola a Padre Amorth

Invece in pochi casi, ci sono problemi legati esclusivamente alla possessione.

Altri casi necessitano soltanto un aiuto psicologico e spirituale.

 

A volte capita che i disturbi psicologici sono legati a quelli spirituali?

A volte capita anche questo. Proprio in questi casi bisogna usare un buon discernimento da parte del sacerdote.

Può capitare che la persona dopo essere stata aiutata spiritualmente perché ha subìto un forte influsso da parte del diavolo, (anche se guarita) poi abbia bisogno di un supporto psicologico perché la persona nella sua natura si è un po’ destabilizzata.